A3 chiusa tra gli svincoli di Mileto e Serre per “gravi difetti strutturali”

La galleria killer di Mileto

Gli agenti della polizia stradale e i carabinieri della sezione di polizia giudiziaria della Procura della Repubblica di Vibo Valentia hanno sequestrato la galleria “Tremisi-San Rocco” dell’autostrada A/3 Salerno-Reggio Calabria ed il tratto autostradale prossimo alla stessa galleria in cui, in diversi incidenti automobilistici, hanno perso la vita cinque persone.

L’autostrada sarà chiusa tra gli svincoli di Mileto e Serre.

Il provvedimento è stato preso dopo che i tecnici nominati per chiarire le cause di due incidenti, avrebbero evidenziato “gravi difetti strutturali” per la conformazione dell’asfalto e la mancanza di illuminazione e di barriere di protezione.

Sono tredici gli indagati tra dirigenti dell’Anas, progettisti, tecnici e collaudatori.

“L’adozione del provedimento – spiega una nota della Procura – si è resa necessaria tenuto conto di quanto preliminarmente evidenziato dai consulenti tecnici della Procura in ordine alla pericolosità di quel tratto autostradale per gravi difetti strutturali della sede stradale”. Intanto proseguono le indagini della Procura per “operare la precisa ricostruzione della dinamica dei sinistri ed individuarne le responsabilità”.