Aci Cosenza, paralisi amministrativa: rinviata la Coppa Sila. Aquino: “Danno gravissimo”

Advertising

Venerdì 8 luglio, alle ore 12:00, presso la sede dell’Automobile Club Cosenza, sita in Via Aldo Moro n. 27, il Presidente Sergio Aquino e l’avvocato Serena Paolini incontreranno la stampa per mettere in luce la totale “paralisi amministrativa” dell’Ente dopo che, a seguito della decadenza da consigliere dell’ex Presidente Giovanni Forciniti per mancato rinnovo della sua iscrizione, l’ACI nazionale il 27 aprile ha proposto al Ministero il commissariamento dell’AC Cosenza.

“Una richiesta senza alcun fondamento statutario, che mortifica l’Assemblea dei Soci come dimostreremo in conferenza stampa – dichiara Sergio Aquino, Presidente ACI Cosenza – pretestuosa e dannosa perché con la sua iniziativa il Presidente nazionale Sticchi Damiani ha paralizzato da oltre due mesi le attività dell’AC Cosenza, pregiudicando così sia le attività quotidiane dell’Ente che quelle sportive già messe in cantiere dal Consiglio Direttivo”.

coppa sila partenza“Per questo motivo – prosegue Aquino – la XXXVIII edizione della Coppa Sila è stata rinviata a data da destinarsi, insieme a due delle tre gare di slalom già programmate per il 2016 ed al 1^ Campionato Sociale dell’AC Cosenza.Tutto ciò ha causato un cospicuo danno erariale e dell’immagine dell’Ente e dei singoli Consiglieri di cui qualcuno dovrà rispondere”.