Acri, lascia la porta del giardino aperta e il cane azzanna il vicino: denunciata

Advertising

I carabinieri di Acri hanno denunciato in stato di libertà una 58enne cosentina residente ad Acri per il reato di “Lesioni personali colpose e omessa custodia e malgoverno di animali”.

I militari hanno accertato che il cane di proprietà della donna, un rottweiler senza guinzaglio né museruola, sarebbe uscito fuori dal giardino e avrebbe aggredito il vicino di casa 17enne, azzannandolo alla coscia destra.

Il giovane, prontamente soccorso dai familiari, è stato trasportato presso il pronto soccorso di Acri dove, dopo aver ricevuto le prime cure, è stato dimesso con una prognosi di 10 giorni. Il cane è stato momentaneamente affidato al canile per gli accertamenti del caso.