Aeroporti Crotone e Reggio: in corsa solo Ase e Sacal, escluso il gruppo iGreco

Advertising

L’Ase e la Sacal sono le due sole società ammesse al bando per l’affidamento della concessione trentennale della gestione totale degli aeroporti di Reggio Calabria e di Crotone.

A renderlo noto è la stessa Enac. L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, ha terminato difatti le verifiche sulle domande di partecipazione e sulla documentazione amministrativa prodotta dalle società che hanno partecipato al bando, tra cui ricordiamo vi erano la Sagas di Crotone (che è stata esclusa il 19 ottobre scorso) e la Rti IG Aeroporti (società facente capo al gruppo iGreco, in un primo tempo “rinviata” ed ora esclusa anch’essa).

Il Responsabile Unico del Procedimento dell’Enac ha già inviato le relative comunicazioni alle società interessate mentre i lavori proseguiranno ora con la seduta pubblica convocata per domani, 10 novembre, per la verifica, sempre da parte del Rup, della completezza delle offerte delle aziende ammesse e contenute nelle rispettive Buste B, che saranno consegnate alla Commissione giudicatrice.

Quest’ultima proseguirà i lavori in sedute riservate.