Allievi Regionali Girone B: Pro Cosenza e Digiesse-De Giorgio al comando

Gli Allievi Regionali della Pro Cosenza
Advertising

La Pro Cosenza vince a mani basse a Fuscaldo (addirittura 14-3!) contro l’Angelo Andreoli e porta a casa 3 punti fondamentali, che la confermano in testa al Girone B degli Allievi Regionali a quota 10 insieme ai tirrenici della Digiesse De Giorgio, vittoriosi sul campo dell’Azzurra. Costrette al pari le altre due battistrada, San Lucido (2-2 con la Sportime) e Scuola Calcio Rosina (3-3 con il Taverna). Sono 27 le reti segnate dalla Pro Cosenza in 4 gare di campionato, media di quasi 7 gol a partita, miglior attacco di tutti i gironi regionali: la squadra del presidente Perciavalle quest’anno sembra aver ritrovato lo smalto dei tempi migliori .

ANGELO ANDREOLI-PRO COSENZA 3-14

PRO COSENZA: Cribari – Rinaldi G – D’Acri – Pagliuso – De Napoli – Garofalo – Riconosciuto- Rinaldi L- Fiore- Terrazzano – Ciaccio. Allenatore: Franzese. In panchina: Spadafora G – Morrone – Baldino- Bruno G – Bruno F – Golluscio- Spadafora M. Allenatore: Franzese

MARCATORI: Terrazzano 3 – Rinaldi L 3 – Ciaccio 2 – Fiore 2 – Garofalo – Bruno F – Spadafora M 2

Classico testa-coda a Fuscaldo, di fronte i padroni di casa dell’Angelo Andreoli e gli ospiti della Pro Cosenza, rispettivamente ultima contro prima in classifica. Allo stadio “Zicarelli” in un pomeriggio soleggiato brilla la squadra cosentina. Consapevole della sua forza, la truppa di Franzese non fa sconti e dilaga sulla squadra di casa con 14 segnature, di cui 10 solo nel primo tempo. I padroni di casa, generosi ed orgogliosi dopo un primo tempo in apnea, nella ripresa hanno battagliato andando in rete altre 2 volte, gli ospiti invece hanno controllato il match abbassando i ritmi ma pungendo comunque altre 4 volte per un finale di 14-3 per i rossoblu. In rete tutti i big per la capolista, tris per Terrazzano e Luca Rinaldi, poi doppiette per Ciaccio, Fiore e Michele Spadafora e battesimo del gol anche per Garofalo e Fabrizio Bruno.

AZZURRA-DIGIESSE DE GIORGIO 0-3

Sul campo di Rende, gli Allievi della Digiesse-De Giorgio tirano fuori grinta e voglia di vincere e il risultato premia i rossoneri del Tirreno cosentino, che hanno battuto per tre a zero l’Azzurra 2008.
I rendesi iniziano comunque bene la loro partita, ma la Digiesse non ci mette molto a prendere in mano le redini del gioco, anche se a sbloccare il risultato, ci pensa il numero 10, Greco, con un bel calcio di punizione.
Il secondo tempo segue il trend dei primi quaranta minuti.
La risposta dell’Azzurra 2008 non è però incisiva e al 20’ è di nuovo Greco, che con un cross pennellato, rende la vita facile a Intrieri, che deve solo battere in rete.
Passano sei minuti, e la Digiesse si ripropone nuovamente in avanti, questa volta è Campagna che trova di nuovo un formidabile Greco, pronto a mettere in rete il tre a zero.

La Sportime

SAN LUCIDO-SPORTIME 2-2

Ennesima partita buttata al vento all’ultimo minuto per la Sportime San Marco Argentano, che è costretta al pareggio contro il forte San Lucido, per giunta in trasferta, dopo aver sprecato un doppio vantaggio (2-2) e perde la ghiotta occasione di rilanciarsi in classifica. I ragazzi di mister Marino partono forte e segnano due gol nel giro dei primi 10 minuti con Frega e Verta. Il primo è il più lesto ad approfittare di uno svarione della difesa, il secondo realizza direttamente su punizione da ragguardevole distanza. Il primo tempo si chiude sul punteggio 0-2. Nella ripresa i ragazzi della Sportime tirano i remi in barca ed il San Lucido la mette sul piano fisico e trova la rete dell’1-2 a 10 minuti dalla fine con il bomber Marchese. La Sportime potrebbe chiudere la partita prima con Frega e poi con Magnavita ma non concretizzano. Poi il San Lucido passa al forcing finale e dopo che Bruno salva il risultato intercettando due conclusioni a porta sguarnita, come spesso accade la squadra che pressa trova il gol del definitivo pareggio all’ultimo minuto di recupero ancora con Marchese. Buona prova nella Sportime di Bruno, Verta e Arcidiacono.

SAN LUCIDO: Migliori, Puglia, Chianello, Cittadino, Fiore, Gnisci, Novello, Colombo, Curatolo, Guzzo, Marchese. In panchina: Viola, Spinelli, Iorio Gnisci, Rossi, Benincasa, Naccarato. Allenatore: Esposito

SPORTIME: Georgiev, Arcidiacono, Masellis, Bruno, Crescente, Siciliano, Mazziotti, Verta, Frega, Zicca, Magnavita. In panchina: Corigliano, Zicaro, Tornello. Allenatore: Giuseppe Marino

MARCATORI: Frega, Verta, Marchese, Marchese

Il Comprensorio San Lucido Fiumefreddo

TAVERNA-SCUOLA CALCIO ROSINA 3-3

Grande spettacolo al “Romolo Di Magro” per la sfida tra il Taverna e la Scuola Calcio Rosina. Alla fine il tabellino reciterà 3-3 in un’altalena di emozioni che ha fatto onore ai protagonisti. Il match si sblocca subito con Martorelli, che porta in vantaggio i tirrenici al 4’. Ma il Taverna non molla e al 14’ con il bomber Magaró su rigore riequilibra il punteggio. Il primo tempo termina 1-1.

Nella ripresa le due squadre continuano ad attaccare e al 57’ Vaccaro segna di testa  il gol del 2-1 per l’Alessandro Rosina, che dopo due minuti potrebbe triplicare le marcature ma un grande intervento di Guerini salva il Taverna. Al 61′ però il portiere montaltese nulla può sulla conclusione di Ponte. La partita sembra finita per il Taverna e invece è proprio lì che i ragazzi di mister Guido iniziano a giocare e al 64’ Di Nardo con un magnifico stacco di testa batte il portiere avversario. I padroni di casa continuano a spingere e al 77’ ancora Di Nardo anticipa il portiere che lo stende: dagli undici metri si presenta ancora bomber Magaró che sigla così la rete del definitivo pareggio.

TAVERNA: Guerini, Spadafora, Petruzzi, Pepe, Martino, Prifti, Straface, Magarò, De Chiara, Di Nardo, Pirri. Allenatore: Guido

SCUOLA CALCIO ROSINA: Palermo, Guardia, Maritato, Stornaiuolo, Tutino, Lalia, Vattimo, Martorelli, Ponte, Vaccaro, Arvasia. Allenatore. Antonucci

MARCATORI: 4′ Martorelli, 14′ Magarò (rig.), 57′ Vaccaro, 61′ Ponte, 64′ Di Nardo, 77′ Magarò (rig.)

SCALEA-XEROX CHIANELLO PAOLA 0-2

La Xerox Chianello Paola si rilancia battendo 2 a 0 lo Scalea al “Domenico Longobucco”.
Partita nervosa giocata a viso aperto da entrambe le squadre. I paolani sono passati in vantaggio con un gol di Diego Longo e hanno raddoppiato con Simone Zimmaro, sabato capitano. Tanto agonismo e gara combattuta ma alla fine la qualità è venuta fuori e i ragazzi di mister Roberto Novello hanno avuto la meglio su una squadra tosta e organizzata come lo Scalea.

XEROX CHIANELLO PAOLA: Soria, Basile, Perrotta, Priolo, Saragò, Piluso, Longo, Grillini, Minervino, Zimmaro, Manes. Allenatore: Novello

MARCATORI: Longo, Zimmaro

RISULTATI QUARTA GIORNATA – ALLIEVI REGIONALI GIRONE B

AZZURRA-DIGIESSE DE GIORGIO 0-3

ANDREOLI-PRO COSENZA 3-14

TAVERNA-SCUOLA CALCIO ROSINA 3-3

SCALEA-XEROX CHIANELLO PAOLA 0-2

SAN LUCIDO-SPORTIME 2-2

CLASSIFICA

DIGIESSE DE GIORGIO, PRO COSENZA 10

SCUOLA CALCIO ROSINA, SAN LUCIDO FIUMEFREDDO 8

TAVERNA 7

XEROX CHIANELLO PAOLA 6

SCALEA 3

SPORTIME 2

AZZURRA 1

ANDREOLI 0

CLASSIFICA MARCATORI

7 RETI: Terrazzano (Pro Cosenza)

5 RETI: Magarò (Taverna), Spadafora (Pro Cosenza)

4 RETI: Fiore, Rinaldi L. (Pro Cosenza)

3 RETI: Magnavita (Sportime), Marchese (San Lucido), Vattimo (Rosina), Longo (Xerox Chianello)

2 RETI: Ciaccio (Pro Cosenza), Greco (Digiesse-De Giorgio) De Chiara (Taverna), Guzzo (San Lucido), Minervino, Manes, (Xerox Chianello), Martorelli, Ponte, Vaccaro (Rosina)

1 RETE: Campagna, Schiffino, Fondacaro, Intrieri (Digiesse-De Giorgio), Golluscio, Rinaldi G., D’Acri, Garofalo, Bruno F. (Pro Cosenza), Leone, Pepe, Di Nardo (Taverna), Curatolo, Iorio Gnisci (San Lucido), Mandaliti, Grillini, Zimmaro (Xerox Chianello), Arvasia, Andreoli, Tutino (Rosina), Celebre (Azzurra), Frega, Verta (Sportime)