Allievi, risultati e classifica della 12° giornata. Il regista Carbone (Marca) va al Messina

Michele Carbone
Advertising

Nel Girone A degli Allievi Regionali prosegue la fuga della capolista Real Cosenza, che non ha avuto problemi a battere in casa l’Olympic Acri. E’ finita 4-1 per i ragazzi di mister De Donato.

William Filidoro
William Filidoro

La partita si è messa subito in discesa per i biancazzurri, che sono andati a segno dopo una manciata di secondi dal fischio d’inizio grazie ad un eurogol del difensore centrale William Filidoro (classe ’99), capitano della squadra. La sua è una famiglia di calciatori: Gianfranco, il padre, è stato attaccante della Morrone, Francesco, il fratello, ha giocato qualche anno fa da esterno basso con il Cosenza di Stefano Fiore. Insomma, buon sangue non mente.

Il 2-0 arriva dopo pochi minuti. Percussione centrale dell’esterno destro basso Michele Lico (’99), ragazzo dalle grandi qualità tecniche e atletiche: tiro forte e preciso e palla in rete.

La partita viene messa poi in cassaforte grazie al calcio di rigore procurato dall’ottimo esterno destro alto Salvatore Aceto (classe 2000) e realizzato da Caligiuri (2000). Si chiude così la prima frazione di gioco.

Nel secondo tempo, va ancora in gol Gianmarco Caligiuri (anche lui è un figlio d’arte: il papà Mario è stato mediano del Cosenza negli anni 70). Calcia con forza dalla grande distanza e batte senza scampo il portiere ospite. Nel finale il gol della bandiera dell’Olympic Acri.

MARCA-PRO COSENZA 0-0

Partita di cartello al Centro Sportivo Marca tra i nerazzurri di Pierpaolo Carbone, terza forza del campionato e la vicecapolista, la Pro Cosenza di Tarcisio Sarpa.

E’ il Marca che fa la partita e il direttore d’orchestra è Michele Carbone, classe 2000, piedi buoni e testa alta. Detta i tempi di gioco e tiene la squadra compatta. Lo ha cresciuto Gigi Marulla, che l’ha impostato da centrale e gli ha “regalato” i suoi fondamentali.

Andrea Domma
Andrea Domma

I padroni di casa potrebbero segnare più volte. Musciacchio colpisce un palo incredibile e poi il portierino della Pro Cosenza, Andrea Domma (classe 2000) si supera sulle conclusioni di Viapiana e Mosciaro.

I ragazzi di Sarpa riescono a fare capolino nell’area avversaria solo con un paio di iniziative di Chianello e Patitucci ma a centrocampo Fasanella e gli altri si battono gagliardamente e in difesa, oltre a Domma, anche Spadafora fa un figurone.

Nel secondo tempo si accentua la pressione del Marca. Domma è ancora bravo in altre due circostanze e la Pro Cosenza si limita ai contropiede. Finisce 0-0.

Intanto, Michele Carbone si prepara a fare le valige. Si è accorto di lui il Messina e la società peloritana lo ha già chiamato per gennaio. Si allenerà con il Marca fino al 28 dicembre e poi partirà per la sua nuova avventura. Da parte nostra un caloroso in bocca al lupo. Gigi non potrà che essere felice del suo “ragazzo”.

IL TABELLINO

MARCA-PRO COSENZA 0-0

MARCA: Ferraro; Gaccione, de Virgiliis, Longo, Meringolo; Carbone, Stumpo, Gagliardi; Viapiana, Mosciaro Musciacchio. In panchina: Palermo, Federico, Bruni, Prezioso, Ritacca, Ponte, Martina. Allenatore: Carbone

PRO COSENZA: Domma; Di Francesco, Sicilia, Spadafora, Perri; Chianello, Fasanella, Carnevale; Morrone, Patitucci, De Rose. In panchina: Stasi, Pisani, Mazzuca, Carbone, Galasso, Santagata. Allenatore: Sarpa

COSCARELLO-SCICCHITANO 4-0

Ritorna alla vittoria la Coscarello Castrolibero dopo la giusta sconfitta in quel di Acri nel turno infrasettimanale; i ragazzi di Pagliaro realizzano due reti per tempo alla Scicchitano.

Al 16′ Zardetto devia di testa una conclusione di Natale su calcio d’angolo di Facciolla. Al 30′ raddoppia Mario Silvagni dopo un assist di Mario Bozzo.

Mario Silvagni
Mario Silvagni

Nella ripresa al 1′ Likay colpisce il palo da buona posizione, poi al 14′ realizza il tre a zero capitalizzando al meglio un assist di Mario Silvagni dalla destra.
Al 26′ timbra anche il bomber Giuseppe Muraca che in velocità e di destro realizza il 4-0 finale.
Partita corretta da entrambe le squadre.

E.COSCARELLO CASTROLIBERO: Russo, Pascuzzo, Carnevale, Likay, Lucchetta, Natale, Silvagni, Moraca, Bozzo, Facciolla, Zardetto – Gagliardi, Aiello, Blandi, Pascuzzo, Brahya, Muraca, Salerno. Allenatore: Pagliaro

Marcatori: 16′ pt Zardetto, 30′ Silvagni, 14′ st Likay, 26′ Muraca

PAOLANA-TAVERNA 1-2

Vittoria in rimonta per il Taverna di mister Guido sul campo della Paolana ma il 2-1 finale non rispecchia fedelmente i valori in campo. La Paolana è passata in vantaggio ma il Taverna ci ha messo poco ad organizzarsi. Saranno Arnone e Federico a segnare i due gol decisivi ma altri due, che sembravano decisamente regolari, sono stati annullati a Delia.  Il Taverna ha perso per un paio di mesi il bomber Crispino, che nella partita con la Pro Cosenza ha subito uno strappo all’inguine. Tornerà più forte di prima e i suoi compagni intanto gli hanno dedicato la vittoria.

RISULTATI 12° GIORNATA

ALLIEVI REGIONALI GIRONE A

12 12/12/2015 ACADEMY CASTROVILLARI 3-0 POL. ACQUAPPESA
12 12/12/2015 E. COSCARELLO CASTROLIBERO 4-0 F. SCICCHITANO M. CESARINI
12 12/12/2015 MARCA 0-0 PRO COSENZA
12 12/12/2015 PAOLANA 1-2 TAVERNA
12 12/12/2015 REAL COSENZA 4-1 OLYMPIC ACRI
12 12/12/2015 SC ALESSANDRO ROSINA 0-0 S.S. RENDE

CLASSIFICA

1 REAL COSENZA 31
2 PRO COSENZA 25
3 E. COSCARELLO CASTROLIBERO 23
4 MARCA 22
5 ACADEMY CASTROVILLARI 20
6 S.S. RENDE 18
7 SC ALESSANDRO ROSINA 16
8 TAVERNA 16
9 PAOLANA 13
10 F. SCICCHITANO M. CESARINI 10
11 OLYMPIC ACRI 8
12 A. ANDREOLI 3
13 POL. ACQUAPPESA 1