Amantea, entrano in casa e aggrediscono un’anziana: indagano i carabinieri

Advertising

Entrano in casa, mettono a soqquadro l’appartamento e vanno via non prima di aver lasciato a terra, priva di sensi, una pensionata 80enne, dopo averla picchiata e colpita alla testa.

La donna è stata ritrovata sabato sera ancora sanguinante ed è stata subito accompagnata nell’ospedale di Cosenza.

Il fatto, su cui stanno indagando i Carabinieri, è accaduto ad Amantea: secondo la ricostruzione degli investigatori, appunto, i malviventi si sarebbero introdotti in casa dell’anziana aggredendola selvaggiamente ma non portando via alcunché: solo qualche mobile danneggiato, niente di più; e la donna colpita e ferita da un oggetto contundente.