Ambiente, 25 fusti con rifiuti speciali sequestrati nelle Serre vibonesi

Advertising

Venticinque fusti con rifiuti speciali sono stati trovati dai carabinieri del “Nucleo Ambiente” della Procura di Vibo Valentia in località Fago Savini del comune di Sorianello, nelle Serre vibonesi. Sequestrata un’area di 100 metri quadri sulla quale i carabinieri unitamente agli esperti dell’Arpacal effettueranno le opportune analisi. Al momento, grazie ad alcune analisi compiute dal Nucleo batteriologico dei vigili del fuoco (Nbcr), è stato escluso qualsiasi pericolo di radioattività. Da un primo esame esterno dei fusti, gli stessi conterrebbero del catrame, ma solo analisi piu’ approfondite potranno dare risposte precise. L’attivita’ investigativa e’ coordinata dalla Procura di Vibo. (AGI)