Amichevole: Avellino-Cosenza 1-0. Buona prova dei Lupi

Advertising

L’Avellino supera di misura il Cosenza nell’ultimo test precampionato prima dell’esordio col Brescia. Ultimo test anche per i Lupi della Sila, che domenica saranno impegnati nel derby col Catanzaro. Decisiva la magia di Belloni, abile ad infilare il portiere con un mancino a giro nel finale di gara.

Avellino imballato nel primo tempo e per metà ripresa, poi l’eurogol di Belloni ha permesso ai biancoverdi di spuntarla. Il gol vittoria è arrivato a un quarto d’ora dalla fine del match quando tutto lasciava pensare che la gara sarebbe finita a reti inviolate.

Prestazione sottotono quella della squadra dell’ex allenatore del Cosenza Mimmo Toscano, ma condizionata comunque dalle tante assenze (Gonzalez e Sbaffo si sono aggiunti a Jidayi, Migliorini, Paghera, Gavazzi e Tassi).

Società contestata dai tifosi irpini. Circa 150 sostenitori sono rimasti fuori dal Partenio-Lombardi in segno di protesta. Appena 200 quelli presenti sugli spalti. Una quindicina i tifosi del Cosenza al seguito della squadra.

Quanto al Cosenza, a mister Roselli mancavano gli infortunati Blondett e Tedeschi, sostituiti da Meroni e Pinna mentre a centrocampo il tecnico ha provato Criaco a destra e Ranieri in mezzo nel primo tempo salvo poi mandare in campo all’inizio della ripresa Cavallaro e Capece. Ha giocato titolare anche Mungo, sostituito nella ripresa dal giovane Bilotta (classe ’99), tra i migliori in campo.

La squadra ha contenuto molto bene l’Avellino e sono emerse note positive un po’ da tutti i reparti. Un buon viatico prima dell’esordio in campionato.

Avellino – Cosenza 1-0

Avellino (3-5-2): Radunovic (1′ st Frattali); Donkor, Biraschi, Diallo (1′ st Perrotta); Belloni, D’Angelo, Omeonga, D’Attilio (15′ st Soumarè), Visconti (1′ st Asmah); Verde (1′ st Mokulu), Castaldo (18′ st Camarà).

A disp.:  Offredi. All.: Domenico Toscano.

Cosenza (4-4-1-1): Perina (1′ st Saracco); Corsi, Meroni (24′ st Appiah), Pinna, D’Anna; Criaco (4′ st Cavallaro), Ranieri (4′ st Capece), Caccetta, Statella (35′ st Stranges); Mungo (18′ st Bilotta); Gambino.

A disp.: De Luca, Collocolo. All.: Giorgio Roselli.

Arbitro:  Ilario Guida della sezione di Salerno. Assistenti: Roberto Pepe della sezione di Ariano Irpino e Massimo Manzolillo della sezione di Sala Consilina.

Note: angoli 8-3, presenti sugli spalti 408 spettatori.

Reti: 30′ st Belloni.