Arresto Caridi, Di Battista (M5S) ironizza: “Facciamo passare vacanze serene al presunto boss”

Il senatore Caridi
Advertising

Oggi la Giunta per le autorizzazioni a procedere dovrebbe decidere sull’arresto del senatore di Forza Italia Antonio Stefano Caridi.

La sensazione, però, è che tutto sllitterà a dopo l’estate. Almeno la pensa così Alessandro Di Battista, leader del M5S, che lo ha scritto con chiarezza sul suo profilo FB.

“Di media il 64,8% dei guadagni delle imprese italiane se ne va in tasse. (Fonte ufficio studi della Cgia). Ebbene sappiate che queste tasse servono anche per pagare lo stipendio al senatore Caridi, secondo la procura anti-mafia, dirigente della componente segreta della ‘ndrangheta.

Su Caridi pende una richiesta d’arresto che deve essere votata dal Senato ma che presumibilmente il Senato voterà dopo l’estate. Tanto per far passare al presunto boss vacanze serene.

Io intanto stamattina ho ritirato il motorino per il tour “Costituzione coast to coast” e ho iniziato la rendicontazione dei miei ultimi tre mesi.

Ovvero calcolerò quante migliaia di euro di rimborsi e stipendi tagliati destinerò alle imprese italiane. Le stesse imprese distrutte da uno Stato che si ricorda di noi solo quando ci chiede i soldi. So che è dura ma non molliamo”.