ASP di Cosenza: come si assumono i dirigenti medici. Tutti i “privilegiati”

Advertising

All’ASP di Cosenza non passa giorno che non vada in porto qualche manovra clientelare.

Oggi, grazie alla segnalazione di un medico che non ne può più, vi raccontiamo come si assumono i dirigenti medici con le arti magiche di qualche politico corrotto e di qualche dirigente sanitario compiacente.

Buon divertimento.

Desidero segnalarvi che l’ASP di Cosenza ora trasforma contratti a ‘tempo determinato’ in contratti a tempo indeterminato anche per gli specialisti ambulatoriali. Che io sappia uno specialista ambulatoriale non è un dipendente di una ASP, ma sottoscrive un contratto privatistico, alla stregua di un libero professionista, e presta il suo servizio per coprire un certo monte ore mensile per una data branca specialistica.
Ora, a quanto pare, l’ASP di Cosenza si è inventata la nuova figura di specialista ambulatoriale ‘interno’, e, a quanto pare, sulla base di un provvedimento regionale (vedasi delibera ASP di Cosenza n. 460 dell’8 Aprile 2016) assume a tempo indeterminato, senza un concorso pubblico, dei medici che, in effetti non sono dipendenti.
Io non sono un giurista, né uno specialista di amministrazione pubblica, ma sono un cittadino ormai stanco di assistere ad azioni di forza contro la legge, contro la Costituzione, contro ogni forma di civiltà.

raccoInoltre come mai si da tutta questa priorità alla stabilizzazione degli specialisti ambulatoriali e invece ancora nulla di concreto è stato fatto per stabilizzare il personale dipendente a tempo determinato da decenni ancora precario?

Le problematiche e i paletti a cui il piano di rientro sottopone le scelte amministrative e politiche di questa Regione valgono per i dipendenti precari ma non valgono per i medici specialisti non dipendenti????

Forse perché ai ‘poteri forti’ che controllano questa Regione e questa Nazione conviene molto di più reclutare in posti di potere persone ‘di peso’ ricattabili? Perché si sa che, ad esempio, ogni medico è un potenziale collettore dei voti dei suoi assistiti….

Quando assisto a questi scempi mi vien voglia di correre via dall’ Italia…ma sono troppo innamorato di questa terra, e vorrei poter contribuire a ripulirla da tutto il marciume della corruzione che la sta soffocando e impoverendo sempre di più.

Lascio a voi della redazione trarre tutti gli spunti da questa mia segnalazione, e vi ringrazio per il vostro impegno quotidiano nel portare alla luce con coraggio il male che ormai pervade la nostra amata terra.

L’avviso qui allegato è pubblicato sulla home page del sito dell’ASP di Cosenza.

Vi chiedo la cortesia di lasciare questa segnalazione anonima.

Lettera firmata