Asp, Mauro nuovo dg come da copione. Esulta Madame Fifì

Advertising

Vanno avanti come treni. Non li ferma nessuno. Anzi, come abbiamo più volte documentato, forse hanno pure perso tempo. Ciò che è sicuro è che non li condiziona niente.

All’Asp di Cosenza è finito il breve e dannoso interregno dell’impresentabile Gianfranco Filippelli. La Regione ha nominato al suo posto, nella qualità di direttore generale, come abbiamo scritto addirittura il 2 dicembre scorso, un famoso medico legale.

Cosenza-Asp

Si chiama Raffaele Mauro, che è soprattutto responsabile dell’Unità operativa “Spedalità” della stessa Asp. 

Si tratta, tanto per essere più chiari, della struttura che eroga il pagamento alle cliniche accreditate dal potere. Naturalmente dopo i dovuti controlli, se effettuati… Ma tutti sanno che controlli da queste parti non ne fa nessuno.

Raffaele Mauro è anche consulente della Procura di Cosenza. Il che non può che essere un’aggravante delle sue già discutibili preferenze politiche.

Madame Fifì alias Enza Bruno Bossio
Madame Fifì alias Enza Bruno Bossio

La sua candidatura mette d’accordo infatti tutti gli esponenti dell’asse Cinghiale-Palla Palla-Madame Fifì e fa contenta soprattutto (sputa che c’indovini!) l’area che fa riferimento a Nicola Adamo ed Enza Bruno Bossio. 

Che avranno uno straordinario strumento di potere in mano. Basta vedere quanti soldi girano da quelle parti.

Promozione invece per Achille Gentile, che passa dal ruolo di commissario a quello di dg dell’Azienda ospedaliera.