Azienda Ospedaliera, nuovo blitz della malapolitica: via libera ai Coordinatori infermieristici della cricca

Advertising

Ancora “prodezze” all’Azienda Ospedaliera di Cosenza.

Primari di Unità Operative Complesse facenti funzioni, senza alcun potere esecutivo, incaricano una serie di Coordinatori infermieristici (ex Capo Sala) anche loro facenti funzioni, chiaramente raccomandati dalla solita malapolitica, senza avviso pubblico, senza diploma di abiitazione e senza Master.

E cosi, all’Azienda Ospedaliera di Cosenza, nei presidi dell’Annunziata, del Mariano Santo e del Santa Barbara di Rogliano, si va avanti senza nessuna regola.

Lo staff che ha gestito tutti i commissari, i direttori generali, i direttori amministrativi e i direttori sanitari che si sono avvicendati a Cosenza, continua a sguazzare nel potere senza nessuna vergogna.

Nominati dalla cricca di potere e di malaffare che governa incontrastata da decenni la sanità cosentina, mai hanno scelto sanitari o tecnici di valore professionale: tutte mezze tacche senza né arte né parte, messi lì ieri dai Cinghiali e oggi da Adamo, Oliverio e Pacenza con la solita supervisione di Tonino il furbo che ha anche il coraggio di dire che lui con la sanità non ha nulla a che fare. Un po’ come quando si negavano le atrocità naziste nei confronti degli ebrei…

Gran parte delle Unità Operative e servizi connessi hanno sistemato nel ruolo di Coordinatori infermieristici, infermieri professionali non in possesso dei requisiti richiesti dalla legge. A questi posti si accede per concorso pubblico, o in casi di urgenza con atto amministrativo del direttore generale.

E il direttore generale in questo caso (mica è fesso!) non ha prodotto nessun provvedimento amministrativo, come prevede il DPR n. 761 del 1979.

Questi Coordinatori, abusivi ed illegittimi, hanno avuto la nomina perché amiche o amici della cricca di potere. Tante professionalità mortificate: lor signori si sono avvalsi, come al solito, dei loro “servi”, per continuare queste sporche pratiche affaristiche e paramafiose.

Questo l’elenco delle Unità Operative Complesse con Coordinatori Infermietistici senza TITOLI

1- Neurochirurgia

2 – Chirurgia Falcone

3- Ortopedia

4- Pediatria

5- Chirurgia Pediatrica

6- Dermatologia

7- Endocrinologia

8 – Neonatologia

9 – Medicina Nucleare

10 – Accettazione Sanitaria

11 – Cardiologia

12 – Setvizio di Anestesia

13 – Andrologia

14 – Terapia del dolore

15 – Urologia

16 – Reumatologia

17 – Odontostomatologia

18 – Pronto Soccorso Ped.

19 – Servizio TAC e RMN

20 – Direzione Sanitaria P.U

Purtroppo, la lista potrebbe continuare. E poi ci chiediamo perché l’Annunziata, a partire dal Pronto Soccorso Generale, è perennemente come gli ospedali da campo del tetzo mondo…

Per non parlare della magistratura, che mai e poi mai si “permette” di disturbare il lavoro dei manovratori nella sanità cosentina. L’ordine è di lasciar fare e nessuno lo mette in discussione. A tutto danno dei cosentini. Come sempre e come al solito.