Basket Serie C, prima sconfitta per la Bim Bum Rende contro il Gallico

Advertising

La capolista Bim Bum Basket Rende cade al PalaLumaka sotto i colpi di uno scatenato Val Galico.  E’ la prima sconfitta per il quintetto di Pierpaolo Carbone dopo sei vittorie consecutive. Il primato per ora è salvo ma le più immediate inseguitrici dei rendesi hanno diverse gare da recuperare.

Gara perfetta e preparata benissimo dal duo Polimeni-Pellicanò: Il forcing difensivo attuato dai vari Romeo, Barrile e Viglianisi uniti ad un Luca Laganà in grande spolvero e per nulla intimorito dalla stazza di Ward creano la serata perfetta per il Val Gallico.

L’uomo del match è uno scatenato Brandon Viglianisi: è lui il vero straniero (saranno contenti i suoi parenti dalla Germania) della serata. Quindici punti solo nel primo quarto provocano il primo allungo Val Gallico.

Rende ha la forza per rientrare ma l’avvicinamento degli ospiti, assolutamente in serata no, è illusorio. Laganà stoppa e gioca per la squadra, Barrile è scatenato e sa quando accendere un Viglianisi devastante. Il vantaggio sfiora anche il più venti nel terzo quarto.

Nella quarta frazione Dison parte bene con due canestri consecutivi.  I silani, però, non trovano la giusta continuità e sbagliano moltissimo non riuscendo mai ad arrivare a contatto con i locali. Termina 69 a 57.

Val Gallico-Bim Bum Basket Rende 69-57

Val Gallico: Romeo 2, Sant’Ambrogio 2, Messineo, Fiorillo, Sergi, Suraci 10, Arena 2, Laganà 13, Barrile 13, Viglianisi 27, Neri. All.: Polimeni e Pellicanò

Rende: Dison 21, Pirrone 6, Ward 25, Russo 2, Tenuta, Galasso 2, Spadafora 2, Conte, Gaudio, Carelli, Reda. All.: Carbone e Carbone

Arbitri: Cozzoli e Caputo

bim