Bonifati, la Chiesa dell’Annunziata a rischio crollo

Advertising

Sono trascorsi cinque anni da quando è stata chiusa al culto per pericolo di crollo la Chiesa della SS Annunziata di Bonifati. Le funzioni religiose, attualmente, si svolgono al Santuario della Beata Vergine del Santo Rosario, mentre le funzioni feriali nella chiesetta del Calvario.

Sulla questione interviene il movimento “Bonifati Libero”.

“Pezzi di mura perimetrali cadono quotidianamente ma, nonostante tutto, nulla è stato fatto, anzi il gioiello del XV sec. ogni giorno che passa si sta deteriorando. Basterebbe chiedere un contributo”.

Il movimento ritiene che si debba fare almeno un primo intervento di consolidamento statico, per poi passare alle opere interne.

“Nessuno si è preso la briga di richiedere un finanziamento. Certo, più passa il tempo, e più la struttura è a rischio crollo e nella parte sottostante c’è una strada sulla quale transitano auto e pedoni. Si spera un intervento da parte delle autorità preposte affinché il gioiello del 1622 venga salvato, e non faccia la stessa fine della ex Matrice”.