Boxe, il fuscaldese Dario Morello combatte per il titolo italiano: i cittadini chiedono il maxischermo

Advertising

FUSCALDO, I CITTADINI CHIEDONO IL MAXISCHERMO IN PIAZZA PER IL MATCH DI DOMENICA

Il guerriero di Fuscaldo Dario Spartan Morello domenica prossima 23 luglio combatterà per il titolo italiano dei pesi welter contro il crotonese Tobia Giuseppe Loriga. L’incontro sarà trasmesso dal canale 60 del DT e dal 252 di SKY a partire dalle ore 22:00 e si disputerà sul ring del Palabadminton di Milano.

Ormai mancano pochi giorni all’appuntamento atteso da tutti i cittadini di Fuscaldo e dagli amanti della boxe in Calabria e in Italia. L’evento di portata internazionale e di livello professionistico sarà il culmine dei grandi sacrifici fatti finora da Dario Spartan Morello, un ragazzo umile e semplice di Fuscaldo, ma con un grande carisma e una indole da vero guerriero del ring .

Il ragazzo, classe 1993, è cresciuto nella palestra PHIL di Fuscaldo Marina, gestita dallo zio professore Roberto Morello e dal padre Ercole Morello, i suoi primi e grandi maestri, iniziando il suo percorso sportivo a soli tredici anni.

Dario ha macinato subito successi, con un talento naturale e da fuoriclasse, con una tecnica da vero guerriero del ring, vincendo così dal 2009 al 2014 ogni torneo giovanile F.P.I fino alla Cat. ELITE, stabilendo, nello stesso tempo, un primato come unico pugile italiano a riuscire nell’impresa .

Nel 2015 arriva il grande salto nel professionismo, a 22 anni viene tesserato dal neonato Team Caloi Dell’Accademia 360 di Bergamo, con il quale disputa otto incontri, vincendoli tutti di cui uno per Ko.

Domenica sera il grande giorno, con l’assalto al titolo italiano professionisti, pesi welter, contro Tobia Giuseppe Loriga, detentore del titolo italiano.

I cittadini di Fuscaldo chiedono all’amministrazione di poter vedere l’evento in piazza su un maxischermo, in modo tale da far sentire tutta la vicinanza e l’affetto dei fuscaldesi a Dario Spartan Morello, il guerriero di Fuscaldo .

Fra.Tut