Calabria, Flixbus replica a Codacons: “I prezzi dei biglietti sono diminuiti, non aumentati”

Gentilissimi,

in riferimento a questa notizia da voi pubblicata (http://www.iacchite.com/calabria-codacons-contro-flixbus-esposto-allantitrust-per-i-prezzi-troppo-alti/), FlixBus Italia precisa quanto segue.

Da fine luglio, data di avvio della collaborazione con gli operatori storici della mobilità calabrese IAS Touring e Fratelli Romano S.p.A, i prezzi dei biglietti per i nuovi collegamenti con la Regione Calabria sono diminuiti, non aumentati.

Considerando, per esempio, il prezzo medio per 100 km, rispetto a quello che i clienti hanno pagato viaggiando con IAS o Fratelli Romano nel settembre 2017, quest’anno, nello stesso mese, i viaggiatori hanno speso in media circa il 10% in meno. In aggiunta i biglietti FlixBus, specie se prenotati in anticipo, sono arrivati a costare in alcune tratte fino al 40% in meno rispetto ai concorrenti diretti.

Ciò che è aumentato, invece, è il numero di passeggeri che hanno scelto di utilizzare gli autobus dei nostri partner per i loro spostamenti, di oltre il 10%. Dopo aver fornito i dati reali, fondamentale, per informare correttamente i cittadini, è ricordare il modello di dinamicità del prezzo su cui si basa l’offerta di FlixBus. In base a tale modello, il prezzo del biglietto si dilata o si contrae a seconda del momento in cui viene effettuata la prenotazione, le date nelle quali si vuole viaggiare e del tasso di riempimento dell’autobus.

Il prezzo per una stessa tratta – per esempio, Crotone-Roma, quella riportata in alcuni screen shot allegati agli articoli – può variare in base al fatto che si prenoti a un mese di distanza dalla data del viaggio rispetto a una settimana prima, in base al fatto che si voglia viaggiare nei giorni festivi, durante un “ponte”, può variare rispetto all’orario scelto, al numero di cambi, alla lunghezza del tragitto.

Questo modello permette al consumatore di optare sempre per il servizio più adatto a sé, scegliendo tra le diverse opzioni di mobilità che ha a disposizione, anche nella stessa giornata. È un sistema dinamico di prezzi che, al contempo, non intacca in nessun modo la qualità e la sicurezza del servizio offerto.

Come sempre, e nella massima trasparenza, FlixBus continuerà a lavorare insieme ai propri partner per migliorare i servizi, aumentando l’integrazione della rete italiana ed europea, poiché vuole portare tutta l’esperienza e l’innovazione anche nelle regioni del sud del nostro Paese, Calabria compresa.