Calabria Verde, Furgiuele ‘o Principale si è dimesso

Paolo Furgiuele
Advertising

Il direttore generale di Calabria Verde Paolo Furgiuele si è dimesso dalla sua carica ieri pomeriggio intorno alle 17.30.

Soltanto una decina di giorni fa era stato proprio Furgiuele, ormai per tutti ‘o Principale, a sollecitare le dimissioni di tutti i dirigenti per non meglio precisati progetti di riorganizzazione aziendale. E invece stavolta si è dimesso proprio lui. Insomma, voleva mandar via tutti ed è stato costretto ad andarsene…
Certo, bisogna capire se si è dimesso davvero di sua spontanea volontà o gli hanno consigliato le dimissioni… ma a questo punto poco importa.
Da settimane ormai stiamo scrivendo che Paolo Furgiuele è il principale responsabile dello sfascio che si registra a Calabria Verde, dove si pilotano i bandi (altro che evaporazione!!!), si regalano milioni sempre allo stesso imprenditore, il napoletano Luigi Matacena e si sostengono spese pazze per il Fondo economale grazie soprattutto al “genio” di questo dirigente napoletano catapultato in Calabria da Trematerra ma ormai organico ai “papponi” del Pd.
E’ molto probabile che le sue dimissioni coincidano con l’arrivo di un avviso di garanzia nei suoi confronti da parte della procura della Repubblica di Catanzaro.
Anche il dirigente Allevato si è dimesso dall’incarico di Responsabile unico dei procedimenti nei progetti finanziati con fondi europei. Anche per lui sarebbe pronto un avviso di garanzia.