Calcio a 5, spettacolo tra Corigliano e Lazio (6-6). Bomber Viera uomo del match

Advertising

Davanti alle telecamere di Rai Sport 2 tra Corigliano e Lazio si consuma una contesa carica di reti e emozioni. Il risultato finale di 6 a 6 è frutto di un match senza esclusioni di colpi.

Nella gara del settimo turno d’andata, di Serie A futsal, tra jonici e capitolini alla fine di un continuo botta e risposta arriva un giusto pareggio. Nella prima parte momentaneo black-out d’elettricità al palazzetto che non spegne le velleità delle due formazioni in campo.

Dopo dieci minuti torna la corrente e si riaccende la luce su una incredibile disputa. Laziali bene nel primo tempo e coriglianesi sempre molto caratteriali quando c’è da rimontare i conti. Biancazzurri che però sciupano il prezioso vantaggio di inizio ripresa e che mostrano preoccupanti lacune difensive. Di certo anche la buona sorte gira le spalle e i legni di Lemine e Tres ne sono un indice.

Su svarioni e dormite arretrate, in casa Corigliano, si dovrà lavorare seriamente per il proseguo del torneo.

Personaggio principale e incondizionato della serata bomber Viera autore di una cinquina che vale la leadership dei cannonieri con 11 gol realizzazioni. Per l’azzuro italo – brasiliano a fine gara anche il premio Rai Sport come migliore in campo.

In classifica il Corigliano ora è secondo a 12 punti a meno due dalla capolista solitaria Cogianco.

Per la cronaca, il valzer delle marcature si apre all’11’ pt con Cittadini per la Lazio. Il Corigliano pareggia al 14’ pt con Viera. Al 16’ pt capitolini in gol con Rocha e al 17’ pt Tres riagguanta gli avversari . Primo tempo sul parziale di 2 a 2. Nella secondo tempo, Corigliano col piede sull’acceleratore che dopo neanche due minuti sin porta sul 4 a 2 grazie al solito Viera: prima su rigore e poi su azione. Coriglianesi che calano d’intensità e laziali che rimontano segnando al 3’ st con Perri e quindi al 5’ st con Attaibi. Corigliano stordito e la Lazio all’ 8’ st con Pacheco si riporta in avanti. Jonici nervosi ma che riconquistano speranza e pareggiano ancora con Viera al 16’ st. Al 17’ st ancora Lazio in gol con Rocha ma al 18’ st, però, una devastante azione di Viera frutta il definitivo sigillo del 6 a 6. Corigliano nel week- end in sosta ciclica e forzata dal calendario. Per la squadra di Toscano e Pereira il campionato tornerà l’8 novembre contro il Latina fuori casa. Senza gli appiedati Dentini e Schiavelli, si dovrà far di necessità virtù, lavorare sulla difesa e magari auspicare l’arrivo del transfert del brasiliano Gedson.

Cristian Fiorentino-Nta Calabria