Capo Vaticano, “Estate a casa Berto”: stasera Paolo Mieli e la resa dei conti della politica

Advertising

Stasera, lunedì 31 luglio, a Capo Vaticano, nell’ambito di “Estate a casa Berto” lo storico e giornalista Paolo Mieli, alle 21,00, farà il punto sulla situazione politica italiana a pochi mesi dalle elezioni. Il ritorno di Berlusconi, l’incognita Grillo e la tenuta di Renzi alcuni dei temi sui quali si soffermerà Mieli. Occhio di riguardo, parlando dalla Calabria, per il peso del sud nelle scelte elettorali degli italiani così come per i temi più roventi del dibattito politico quali l’immigrazione e i dislivelli economici nonché i rapporti con l’Europa.

Giuseppe Berto

Una occasione  importante per chi segue gli eventi culturali di questa estate in Calabria per ascoltare ed incontrare l’ex direttore del Corriere della Sera, presente per la seconda volta alla rassegna “estate a casa Berto” . “Ho sempre piacere di tornare in Calabria, peraltro a casa di un grande scrittore del ‘900 italiano che tanto ha fatto, non solo attraverso i suoi scritti,  per accendere una faro sulla situazione del sud d’Italia e che trasse dalla sua permanenza in questa regione la forza per scrivere di getto, proprio a Capo Vaticano, il suo capolavoro -il male oscuro-  che ha significato moltissimo per tanti di noi”.

“Estate a casa Berto” prosegue sino al 3 agosto.