Case al mare, la situazione in Calabria secondo Tecnocasa

Advertising

Le località di mare della Calabria, nella seconda parte del 2015, hanno registrato un calo dei valori dell’1,4%.

Abbastanza simile (intorno a -1%) l’andamento dei valori sia in provincia di Cosenza sia di Catanzaro.

A rilevarlo il gruppo Tecnocasa che ha analizzato la variazione dei prezzi “Turistico mare”.

Stabili le quotazioni immobiliari a Soverato nella seconda parte del 2015. Il mercato è vivace, il numero di richieste è in crescita sia per quanto riguarda la casa vacanza (grazie al ribasso dei prezzi degli ultimi anni) sia per le abitazioni principali (grazie a tassi sui mutui contenuti).

Quotazioni sostanzialmente invariate a Botricello, Cropani, Sellia Marina e Simeri Mare. Qui il numero di richieste da parte di turisti in cerca della casa vacanza è in aumento. Si tratta soprattutto di acquirenti in arrivo dalla Campania, in parte minore dal Piemonte e dalla Lombardia.

Nella provincia di Cosenza si registra un aumento del numero delle richieste e delle compravendite di case vacanze.

(ANSA)