Castello Svevo, la discoteca del rum (di Pasquale Rossi)

Advertising

di Pasquale Rossi

Il Castello svevo di Cosenza, uno dei più importanti monumenti del Mezzogiorno, continua ad essere usato, nonostante le nostre denunce e le lamentele di molti cittadini, come un “lounge bar” e come una discoteca.

I gestori non possono accampare scuse o dire, a loro discolpa, che il monumento è usato anche come luogo di cultura, per lo svolgimento di concerti jazz e di spettacoli teatrali. La verità è che lo usano sia per l’una, più “nobile”, occasione, sia per l’altra più volgare, bevereccia e ballereccia.

rum
Il 25 luglio è stato usato, come si evince dal manifesto, per la promozione di uno dei rum più famosi, il Diplomático. Sia sul sito del rum, sia sui siti ufficiali e meno ufficiali del Comune abbiamo assistito da giorni alla pubblicizzazione del grande evento culturale come si dice in un dei claim pubblicitari

“Il Castello Svevo a Cosenza, Un sacco di Diplomatici in azione, con scambi culturali di Cocktail e Sigari, serata perfetta “to Find More Diplomats!” e ancora “I Diplomats of the New Era vi aspettano il 25 Luglio al Castello Svevo Cosenza.

Per l’occasione sarà istituito un servizio navetta gratuito da e per il Castello, con partenza da Piazza XV Marzo (antistante Teatro A. Rendano). Info: Diplomats of the New Era a Cosenza”.

Una pubblicità martellante.

“L’arrivo dei Diplomats of the New Era al Castello Svevo Cosenza è imminente. Come partecipare? Abbiamo distribuito gli inviti nei locali di Cosenza, voi li avete già trovati? La presentazione dei Diplomats of the New Era, ambasciatori di un rum che non ha bisogno di presentazioni. Il 25 luglio Rum Diplomático arriva al Castello Svevo Cosenza per un evento in grande stile! I Diplomats of the New Era sono arrivati! Vi presentiamo i bartender (i baristi, per capirci n.d.r.) protagonisti della serata Diplomats of the New Era a Cosenza. Vi aspettano per stupirvi con le loro creazioni. Siete pronti per questo magico viaggio?”.

vasteulNon hanno dimenticato, per carità, nemmeno gli accostamenti con i prodotti nazionali e locali: “Gli abbinamenti perfetti con Diplomático? Le eccellenze! Specialmente quando si parla di sigari e alta pasticceria. Questo lunedì al Castello Svevo Cosenza troverete il Club Amici del Toscano per proporvi una degustazione dei nostri rum con i migliori sigari toscani. Non vi basta? Allora aggiungiamo anche i dolci di O’ Babà Gran Bar Pasticceria, con le loro specialità calabresi”.

E per finire, ovviamente: “I Diplomats of the New Era si muovono sempre a tempo di musica, e lunedì il ritmo lo darà Brina Knauss”.

casteGuardando le foto e, se volete, il video per mezzo del link in calce, vedrete che si tratta di una vera e propria festa a base di baristi, rum, dj e musica ad altissimo volume come in una qualunque discoteca. Si può sopportare ancora quest’uso improprio e offensivo del Castello?

Il neo-Soprintendente, Mario Pagano, ha qualcosa da obbiettare sull’uso disdicevole e sull’orrendo restauro del Monumento che ricade sotto la sua nuova responsabilità?

Nonostante la riforma Franceschini, non le sembra perlomeno esagerato far svolgere simili manifestazioni private, commerciali, all’interno di un Bene Comune che bisognerebbe prima preservare e poi “valorizzare”? La sedicente società civile, i cosiddetti intellettuali cosentini, più volte da noi sollecitati, non vogliono intervenire per nulla su questa vicenda che sta assumendo i tratti del grottesco?

Se volete arrabbiarvi di più, guardate questo video.
https://www.facebook.com/diplomaticoit/videos/576735919173143