Castrolibero, il “Giardinorto ricicloso” dei bambini della Scuola dell’Infanzia

Advertising

A scuola con le mani sporche di terra.

Coltivare piante ed ortaggi a scuola, imparare “facendo”, rispettare l’ambiente, sperimentare e recuperare la coltura biologica, riciclare e riutilizzare i materiali, sporcarsi le mani con la terra e…divertirsi.

Questo fanno i bambini di 5 anni della Scuola dell’Infanzia di Castrolibero.

Hanno infatti realizzato un piccolo orto-giardino e l’hanno battezzato  “Giardinorto ricicloso” perché hanno utilizzato materiali riciclati, cassette della frutta, lattine, gomme di automobili, jeans usati e altro materiale similare.

econfa

Hanno piantato pomodori, lattuga, zucchine, melanzane, peperoni e peperoncini e tanti bei fiori.

Tra una settimana raccoglieranno la lattuga e la mangeranno tutti insieme. Si tratta di lattuga biologica con qualche foglia “mangiucchiata” dalle lumache… Nessun fertilizzante, unico concime l’amore di questi bambini per la terra.