Castrolibero, il mercato del mattone ancora in calo

Advertising

Il Gruppo Tecnocasa nella sua rituale conferenza stampa annuale, ha illustrato il mercato immobiliare a Cosenza e dintorni.

Ecco il report su Castrolibero.

Quotazioni ancora in calo a Castrolibero nella prima parte del 2016.

La disponibilità di spesa è bassa, non supera mediamente i 100 mila €, ma l’offerta vede una forte presenza di tagli ampi con prezzi fuori budget per la maggior parte degli acquirenti. La domanda di acquisto proviene spesso da giovani coppie, il taglio più richiesto è il trilocale posizionato al primo o al massimo al secondo piano (perché quasi sempre sprovvisti di ascensore).

Il centro storico è poco abitato, cosicché l’offerta è alquanto limitata.

zampilloconcaoro1Molto più sviluppate, residenziali e prestigiose sono le altre zone del comune: la frazione Andreotta, le contrade Garofalo e Rusoli e la zona di Orto Matera sono le aree più richieste, sia perché ben servite e ben collegate con Cosenza, sia perché sono molto verdi e poco distanti dallo stadio comunale e dalle altre strutture sportive.

In queste zone le costruzioni sono molto simili e consistono principalmente in soluzioni indipendenti, case unifamiliari o bifamiliari, villette e palazzine realizzate tra la fine degli anni ’60 e la fine degli anni ’80.

In particolare si registra una buona domanda per gli appartamenti realizzati 7-8 anni fa nell’area di Orto Matera e che attualmente si comprano a prezzi competitivi che si attestano su 1100-1200 € al mq. Si tratta di abitazioni praticamente nuove che si sviluppano su due livelli e dotate di parcheggio privato.

L’area di Orto Matera e di contrada Cavalcanti è interessata dall’apertura della nuova bretella che le collega con Andreotta (aperta a luglio 2015) e che permette di ridurre notevolmente i tempi di percorrenza. Lungo questa bretella inoltre si trovano numerosi terreni che diventeranno edificabili dopo l’approvazione del nuovo piano regolatore, rendendo così l’intera area una zona di espansione futura.

Nella zona di viale della Resistenza, strada principale del comune, per l’acquisto di un buon usato si spendono 800 € al mq, mentre allontanandosi nelle zone più periferiche il prezzo scende a 600 € al mq.

Da segnalare che sono stati completati gli appartamenti in cooperativa costruiti nell’area del Centro commerciale di Castrolibero, i cui valori sono di 1000 € al mq.

A Castrolibero si registra un calo del numero delle richieste di affitto ed un’offerta contenuta di immobili sul mercato delle locazioni. Il canone di un trilocale si attesta su 350 € al mese.