Castrovillari, grande impresa: 1-1 col Bari al “Mimmo Rende”

Grande impresa del Castrovillari nel turno infrasettimanale del girone I della Serie D, il decimo. I ragazzi di Salvatore Marra hanno fermato sull’1-1 al “Mimmo Rende” la corazzata Bari e per il volume di gioco sviluppato soprattutto nel secondo tempo avrebbero meritato la vittoria. I rossoneri hanno messo in seria difficoltà, grazie a un pressing aggressivo e alto, i galletti, che non sono quasi mai stati in condizione di imporre il loro gioco. Ha complessivamente retto bene il quartetto difensivo orchestrato da mister Marra: chiusure con i tempi giusti e grande attenzione con Lomasto e Ungaro implacabili sui rispettivi avversari e Indelicato e Ielo bravi in entrambe le fasi sulle fasce. In mezzo al campo Siano, Lavrendi e Forgione hanno macinato chilometri e hanno dato anche qualità, dialogando al meglio con Gallon, Pandolfi ed Ennin, con quest’ultimo determinante in occasione del rigore che ha permesso ai padroni di casa di pareggiare.

La capolista era passata in vantaggio al 35′ con Neglia, complice uno svarione del portiere Cellitti in uscita, ma fino a quel momento il Castrovillari non solo non aveva rischiato ma aveva anche provato a far gol.

Nella ripresa, i Lupi del Pollino si conquistano un calcio di rigore sacrosanto grazie ad un atterramento di Ennin e Gallon trasforma dagli undici metri. Il Bari accusa il colpo e il Castrovillari ne approfitta per fraseggiare e cercare la via della rete. Diverse le occasioni create da Forgione (due) e Siano, con il pubblico del “Mimmo Rende” ad incitare la squadra verso la vittoria ma il risultato non è cambiato. A fine partita applausi a scena aperta per i rossoneri, che confermano il grande momento di forma: nelle ultime 5 gare hanno collezionato 3 vittorie e 1 pari e la classifica inizia a diventare interessante.

LA CRONACA

Mister Cornacchini cambia quattro interpreti rispetto alla partita vinta contro il Città di Messina, riportando tra i titolari D’Ignazio, Neglia, Langella e Pozzebon. Nei padroni di casa, reduci da tre vittorie e un pareggio nelle ultime quattro partite, mister Marra fa a meno degli squalificati Puntoriere e Catinali.

5′ – Prima occasione per il Bari: Simeri colpisce di testa su corner battuto da Neglia, ma il pallone finisce alto

6′- Pericoloso il Castrovillari, ma Marfella è bravo ad anticipare Pandolfi

10′ – Ancora i padroni di casa in avanti, con Forgione che colpisce di testa su calcio di punizione, ma il pallone finisce fuori

16′ – Grande occasione per il Bari, Simeri spara sull’estremo difensore del Castovillari su un brillante invito di Pozzebon. Palla che finisce in fallo laterale ma il portiere di casa ha scelto ottimamente il tempo d’uscita.

21′ – Cresce il ritmo del Bari, che sfiora il gol con Piovanello. Grandissima giocata del classe 2000, che viene però chiuso magistralmente da Lomasto, che mette in corner

27′ Punizione Castrovillari dal limite dell’area. Tiro a giro di Gallon, pallone alto sopra la traversa.35′ Con tanta buona dose di fortuna la sbloccano gli ospiti: esce male Cellitti che viene anticipato di testa da Neglia. Il trequartista poi si ritrova la sfera sui piedi e a porta spalancata non può fallire.

37′ Ma il Castrovillari non molla. Prima Marfella smanaccia la sfera da un calcio d’angolo battuto da destra da Gallon e subito dopo, su cross di Lomasto, colpo di testa di Forgione che termina fuori.

40′ Passaggio filtrante di Langella per Simeri, che entra in area e lascia partire un diagonale che trova la pronta risposta di Cellitti con i piedi

SECONDO TEMPO1′ Parte col botto il secondo tempo: rigore per i padroni di casa per atterramento di Ennin. Imparabile il penalty calciato dal numero dieci rossonero Gallon, che si insacca sotto l’incrocio.

18′ Tentativo di Forgione in area per il Castrovillari. Tiro ad effetto che termina fuori

23′ Bari in avanti, scambi tra Floriano e Pozzebon, viene messo giù in area l’ex Foggia ma l’arbitro lascia proseguire. Vibranti proteste dei giocatori biancorossi

39′ Gran destro dalla distanza di Forgione che impegna Marfella

40′ Gran giocata di Ielo, che serve bene Siano al limite dell’area. Palla calciata alta, ma il Castrovillari ora preme e cerca la vittoria. Non ci riuscirà ma resta la grande soddisfazione di aver fermato la corazzata del campionato.

CASTROVILLARI-BARI 1-1

L’allenatore Salvatore Marra

CASTROVILLARI (4-3-3): Cellitti; Indelicato, Ungaro, Lomasto, Ielo; Siano, Lavrendi, Forgione; Ennin (88′ Lanza), Gallon (58′ Della Guardia), Pandolfi (81′ Finocchiaro). A disposizione: Papa, Corsaro, Grimaldi, Canale, Ronca, Villa. Allenatore: Marra.

BARI (4-3-1-2): Marfella; Turi, Cacioli, Di Cesare, D’Ignazio (70′ Feola); Langell (70′ Nannini), Bolzoni, Piovanello; Neglia; Pozzebon (77′ Brienza), Simeri (57′ Floriano). A disposizione: Maurantonio, Gioria, Feola, Hamlili, Liguori, Bollino. Allenatore: Cornacchini

ARBITRO: Bianchini

MARCATORI: 35′ Neglia, 46′ Gallon (rigore)