Catanzaro, è morto Anton Giulio Galati. E’ stato a lungo presidente del Consiglio regionale

Advertising

E’ morto ieri a Catanzaro l’ex presidente del Consiglio regionale Anton Giulio Galati.

Aveva 81 anni. Galati, nato a Monterosso Calabro (Vibo Valentia) il31 gennaio del 1935, ha militato nell’Azione Cattolica e si è iscritto alla Dc nel 1951.

E’ stato dirigente della Cisl e poi segretario regionale generale del sindacato cattolico. Entrato in Consiglio regionale nel 1980, il 24 maggio 1983 Galati è stato eletto presidente dell’assemblea, carica che ha conservato fino a maggio 1993.

Successivamente è tornato alla guida del Consiglio regionale anche nel periodo 10 agosto 1994 – 5 giugno 1995.

Allestita camera ardente alla Cittadella regionale

“Questa mattina – comunica l’ufficio stampa della giunta regionale – presso la sede della Cittadella di Germaneto, verrà allestita la camera ardente in onore di Anton Giulio Galati. Dalle ore 11 in poi sarà possibile, a quanti lo hanno conosciuto, apprezzato e stimato in vita, tributare  l’estremo saluto all’ex Presidente del Consiglio regionale della Calabria”.