Ciao Pierfrancesco, indimenticabile “spalla” di zio Pino Gigliotti

Advertising

La notizia sta facendo il giro del web e ha amareggiato tutti: è morto Pierfrancesco Spina, ragazzo paolano semplice e buono.

Pierfrancesco era conosciuto da tutti a Paola ma anche a Cosenza perché appariva spesso in televisione insieme a Pino Gigliotti nel celeberrimo programma “Permette Signora?” in onda su Ten. Gli faceva in un certo senso da spalla, sempre con il sorriso disegnato sulla sua faccia istintivamente simpatica e sempre a cantare le sue “canzoncine” (di tutti i generi: dal rock al melodico fino a “Magico Cosenza”) un po’ strampalate ma divertenti. Era un cabarettista nato e Gigliotti lo aveva lanciato volentieri sul piccolo schermo. Le loro gag erano esilaranti e sempre misurate. Le guardavano davvero tutti.

pff

“Sin da piccolo Pierfrancesco – come ricorda Mimmo Abramo sul suo blog –, seguendo le orme del papà (casellante ferroviario), amava vestirsi da ferroviere e viaggiare nella vecchia tratta Paola-Cosenza, sulla “Littorina”, dove affiancava conduttori e capotreni nella biglietteria. Pierfrancesco era rimasto senza genitori ed aveva condotto una vita tranquilla a Paola insieme a suo fratello Antonio e sua sorella Elvira morta qualche anno fa”.

Poi, qualche anno fa, il debutto televisivo con “zio Pino” Gigliotti e l’aumento della sua popolarità. Pierfrancesco scendeva spesso a Cosenza e ormai era diventato un personaggio. Faceva capolino spesso anche allo stadio San Vito e pure lì si divertiva tanto con tifosi, calciatori e addetti ai lavori.

pfp