Cirò Marina, dieci dipendenti comunali denunciati per assenteismo

Advertising

Questa mattina i Carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Ciro’ Marina hanno notificato a dieci persone, tra dipendenti e funzionari comunali, l’avviso di conclusione delle indagini preliminari, emesso dalla procura della Repubblica di Crotone che li ha indagati per truffa aggravata e continuata a danno dell’ente pubblico.

Le indagini, condotte dai Carabinieri e dirette dal sostituo procuratore Ivan Barlafante, hanno avuto inizio nel mese di gennaio scorso, tenendo sotto controllo diversi dipendenti comunali, notati in tutte le ore del giorno in giro per le vie cittadine ed anche fuori dal centro urbano, in orari tipicamente d’ufficio.

I carabinieri hanno avviato i pedinamenti, anche con l’uso di telecamere appositamente installate nei pressi degli ingressi comunali e nelle immediate vicinanze dell’apparecchio marca presenze, riuscendo ad avere conferma dei loro sospetti; infatti sono riusciti a sorprendere alcuni dipendenti intenti nelle più varie attività private durante l’orario di servizio, come commissioni, compere, visite mediche e passeggiate.

I militari, inoltre, hanno scoperto un dipendente che ometteva di “strisciare” il badge d’ingresso e termine servizio da diversi mesi, intraprendendo sistematicamente il suo turno di lavoro con ampio ritardo. Non sono stati invece riscontrati casi di “timbratura multipla“.