Coldiretti: da Arcea pagamenti PAC per 37 mila agricoltori

Advertising

COLDIRETTI: ARCEA  PROCEDERA’ ALL’ANTICIPO DEI PAGAMENTI DELLA PAC 2016 NELLA PRIMA SETTIMANA DI NOVEMBRE

Molinaro sollecita il pagamento per i restanti oltre 50 mila beneficiari  e il completamento di quelli pregressi

Saranno oltre 37 mila gli agricoltori, per un valore di circa 90 milioni di €uro, che nella prima settimana di novembre – rende noto la Coldiretti – riceveranno da ARCEA, l’agenzia Regionale per le Erogazioni in Agricoltura, l’anticipo del 70% dei pagamenti diretti dovuti per la PAC 2016.

L’erogazione, riferita alla Domanda Unica di Pagamento (DUP) presentata dagli agricoltori per l’anno 2016, è da accogliere sicuramente come una buona notizia. Con il Regolamento Ue 2016/1617 la Commissione ha, infatti, autorizzato gli Organismi Pagatori a versare fino al 70% dei pagamenti diretti richiesti nel 2016.

Serve l’impegno a liquidare al massimo entro la fine di novembre, l’anticipo per tutti i beneficiari per domanda unica e fino all’80% per i premi nell’ambito dello sviluppo rurale per le misure connesse a superfici per le aziende operanti nelle aree montane e svantaggiate.

“Guardiamo avanti con fiducia – afferma Molinaro Presidente di Coldiretti Calabria – ma nello stesso tempo sollecitiamo la corresponsione dell’anticipo ai restanti oltre 50 mila beneficiari unitamente al completamento delle annualità pregresse”.

L’ammontare dei pagamenti diretti spettanti ad un agricoltore  – ricorda Coldiretti – corrisponde alla somma del pagamento di base, di quello greening e per i giovani agricoltori. Ai fini del calcolo di base verranno presi in considerazione tutti i titoli presenti nel portafoglio di ciascun produttore, compresi quelli oggetto di trasferimento ancora in attesa di validazione. In presenza di titoli avuti in affitto, il pagamento darà la precedenza all’utilizzo dei titoli ricevuti con tale forma di contratto.

Ufficio Stampa Coldiretti Calabria