Concerto di Capodanno nel Centro Storico: Cosenza va avanti nonostante… Occhiuto

C’eravamo anche noi ieri nella chiesa di San Domenico gremita per il tradizionale Concerto di Capodanno nel Centro Storico. C’eravamo assieme a tanti cosentini che non perdono da vent’anni questo evento gratuito che l’associazione “salotto12” offre alla cittadinanza il primo dell’anno.

C’eravamo anche noi e ci chiedevamo come mai ad un ceto punto questo sindaco e questa amministrazione non hanno concesso più il teatro Rendano ad una iniziativa bella, culturale e a costo zero che Sergio Nucci offre ai suoi concittadini per il solo gusto di fare qualcosa per il centro storico di Cosenza.
C’eravamo anche noi ed anche noi abbiamo goduto di un prodotto di qualità, suggestivo e senza spendere un euro.
Pare poco di questi tempi? No, non è poco, anzi è tanto. E grazie allora a Sergio Nucci e a “salotto12” per la tenacia con la quale sono andati avanti nonostante gli Occhiuto di turno che hanno cercato, non riuscendoci di ostacolare il suo cammino.

A proposito, la più bella chiesa di Cosenza ancora è ancora martoriata da orrendi ed anche inutili lavori di rifacimento del sagrato. Un altro regalo di questo sindaco alla città di Cosenza.
Di seguito alcuni commenti sul concerto che abbiamo letto su facebook.

Franco Locco:
Chiesa di San Domenico-Cosenza, Concerto di Capodanno nel Centro Storico . Meraviglioso, applausi agli Organizzatori .Fabio Gallo:
Grande Concerto di Capodanno a COSENZA! Per fortuna c’é anche l’Arte e chi, nonostante tutto, la propone “gratis et amore Dei”. Con Sergio Nucci e “Salotto 12”. ENSAMBLE VIVALDI – Complesso Monumentale di San Domenico nella Città Storica di Cosenza.

Giulia Fresca:
Iniziare il nuovo Anno all’insegna della vera Musica… perché “Sine musica nulla Vita”!
L’eccellente concerto della Ensemble Vivaldi, composta da Pasqualino De Rose e Tommaso Gervasi ai fiati e da Luigi Vincenzo all’organo, con la voce vibrante del soprano Nicoletta Guarasci, ha rinnovato la magia di poter accordare le corde dell’Anima.
Un omaggio d’eccezione che da 20 anni, l’Associazione “Salotto 12′ offre ai cosentini grazie alla perseverante generosità di Sergio Nucci e della sua splendida famiglia. Un omaggio reso ancora più prezioso dalla cornice permeata di storia della Chiesa di San Domenico, autentico gioiello di architettura monumentale religiosa della città.
Il mio ringraziamento sentito ed il mio plauso per aver saputo, ancora una volta, elevarsi per elevare. Grazie Sergio!