Coppa Italia Lega Pro, Cosenza-Lecce 1-3

Advertising

Il Cosenza perde in casa (1-3) contro il Lecce ed esce dalla Coppa Italia Lega Pro. Finisce qui, di conseguenza, la difesa del titolo conquistato al San Vito nello scorso mese di aprile nella finale contro il Como.

La partita inizia benissimo per i giallorossi che già al sesto minuto sono in vantaggio. Cross su punizione dal limite di Surraco e precisa incornata di capitan Abruzzese che deposita alle spalle di Saracco.

Al 30′ Ventre cerca di puntare la porta difesa da Benassi, ma all’interno dell’area di rigore viene anticipato prima da Abruzzese e poi dall’estremo difensore leccese. Un primo tempo all’insegna della noia, dei ritmi blandi e che, a parte la marcatura iniziale, non ha creato brividi alla porta di entrambe le squadre, con il Cosenza mai pericoloso e incapace di tirare in porta nell’arco di tutti i 45’ e, con il Lecce, che a parte la fiammata iniziale, non ha creato, a sua volta, alcun pericolo agli avversari.
Al 54′ il Cosenza perviene al pareggio. Lancio lungo per Criaco, dormita della difesa giallorossa che perde il calciatore avversario che solo davanti al portiere deposita alle spalle di Benassi.

Il gol galvanizza la formazione di Roselli che si affaccia spesso nei pressi dell’area di rigore salentina. Al 62′ Benassi anticipa in presa Statella all’interno dell’area.

Al 64′ i giallorossi tornano in vantaggio. Corner di Liviero, piatto al volo di Diop sul quale Saracco compie un miracolo, la respinta dell’estremo difensore finisce sui piedi di Carrozza che con la porta spalancata deposita in rete.

Al 66′ Arrighini, solo davanti a Benassi, divora letteralmente l’occasione che avrebbe potuto portare al pareggio i rossoblu, calciando a lato.

Al 72′ nuova occasione per il Lecce. Diop ruba palla a un difensore avversario e scocca un tiro sul quale Saracco compie un nuovo miracolo deviando in corner. Tempo un minuto e sugli sviluppi del calcio d’angolo il Lecce segna il terzo gol. Cross di Liviero e colpo e preciso colpo di testa di Vecsei che insacca.

E domenica Lecce e Cosenza replicheranno per l’undicesima di campionato al “Via del Mare”.

IL TABELLINO

COSENZA-LECCE 1-3

Cosenza: Saracco, Corsi, Ciancio, Arrigoni, Tedeschi, Soprano, Criaco (56′ Arrighini), Minardi (47′ Fiordilino), Statella, Ventre (70′ Grosso), Guerriera
In panchina: Puterio, Blondett, Di Somma, Novello, Bilotta, Pinna, Pellegrino, Perina
Allenatore: Roselli

Lecce: Benassi, Lo Bue, Liviero, Beduschi (83′ Kalombo), Abruzzese, Camisa, Carrozza, Suciu, Diop, Surraco (70′ Monaco), Vecsei
In panchina: Bleve, Tundo, Kalombo, Cicerello, Monaco
Allenatore
Braglia

Arbitro: Proietti di Terni

Marcatori: 5′ Abruzzese, 54′ Criaco, 64′ Carrozza, 73′ Vecsei