Corigliano, ferisce il figlio con un cacciavite: arrestato 68enne per tentato omicidio

Advertising

Ferisce il figlio con un cacciavite, al culmine di un litigio per vecchie acredini. Antonio Bomparola, 68 anni di Corigliano Calabro, è stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio.

L’episodio è avvenuto la scorsa notte nel condominio dove la famiglia risiede. Il pensionato ha avuto un alterco con il figlio 42enne, poi ha preso un cacciavite e lo ha ferito al basso ventre. La vittima è stata soccorsa dal 118 e portata in ospedale, dove è stata sottoposta a un intervento chirurgico. Le sue condizioni ora non sono gravi e non versa in pericolo di vita. Il padre è stato arrestato e si trova agli arresti domiciliari.

(Ink/AdnKronos)