Corigliano, lutto cittadino per Valentina

Valentina Bombarola
Advertising

Lutto cittadino domani a Corigliano per la morte di Valentina Bombarola, la ragazza di 20 anni tragicamente scomparsa nell’incidente di ieri mattina sulla statale 106 in contrada Brillia. 

Il funerale è previsto per le ore 15.00 di domani.

Tutta Corigliano si fermerà in segno di lutto.

Il sindaco Giuseppe Geraci ha diffuso una breve nota: “Ho ritenuto sentitamente doveroso proclamare il lutto cittadino – ha scritto – perché dinanzi a una giovane vita, speranza della nostra comunità, recisa da un triste destino a soli 20 anni nel mentre si recava a lavorare e per cause a lei non imputabili, credo che la città intera sia chiamata a stringersi attorno alla famiglia per tributarle affettuosi sentimenti di vicinanza e solidarietà. Pertanto – continua Geraci – domani, dalle 15.00 e fino al termine dei funerali, tutte le attività dovranno rimanere chiuse”.

Il bus della Ias Scura sul quale viaggiava Valentina Bombarola procedeva in direzione nord, verso il centro commerciale ed è finito fuori strada nei pressi del torrente Missionante, tragicamente noto per un altro grave incidente negli anni scorsi nel quale avevano perso la vita sette persone che avevano partecipato ad un matrimonio.

L’autista del bus ha dichiarato alla polizia stradale di aver perso il controllo del mezzo per evitare che finisse contro un’auto. Gli esami per verificare se avesse bevuto o assunto stupefacenti hanno dato esito negativo.

Valentina si apprestava ad andare al lavoro in un grande magazzino, gestito da imprenditori cinesi, vicino al centro commerciale di Corigliano.