Cosenza 2016, Mancini a Occhiuto: “Ma come hai fatto a dare tutti quei soldi a quello lì?”

La foto segnaletica di Antonio Scarpelli, titolare della Med Labor
Advertising

Ombre sempre più lunghe sulle luminarie.
Ogni giorno escono dettagli più inquietanti.
Da ultimo il coinvolgimento in una storiaccia di spaccio di cocaina del titolare dell’azienda alla quale l’amministrazione Occhiuto ha affidato direttamente 800 mila euro.

72-Cosenza-cerchi-LED-di-vari-colori-e-dimensioni1

Ma chi ha rintracciato le determine del Comune sostiene che la cifra sia superiore a 1,3 milioni di euro.
Risorse pubbliche assegnate all’azienda Med Labor senza che sia stata espletata alcuna procedura di selezione per ricercare l’impresa più qualificata e i prezzi più convenienti per le casse del Comune.
Nonostante solo a Cosenza e in Provincia operino almeno 27 aziende specializzate in luminarie.
Nonostante la storiaccia di droga in cui è coinvolto il titolare di Med Labor.
Il sindaco uscente si è chiuso nel silenzio. La città invece vuole sapere.
Perché il sindaco uscente ha utilizzato in questo modo i soldi dei contribuenti ?
I cosentini hanno il diritto di essere informati. Di essere illuminati.

Giacomo Mancini