Cosenza 2016, sono 32 le liste presentate. Ma “Orgoglio Brutio” viene ricusata

Advertising

E’ scaduto il termine per la presentazione delle liste per le prossime amministrative di Cosenza.

Sono sei i candidati a sindaco (Mario Occhiuto, Enzo Paolini, Carlo Guccione, Valerio Formisani, Vincenzo Iaconianni e Gustavo Coscarelli).

Trentadue le liste presentate ma secondo le ultime informazioni che arrivano da Palazzo dei Bruzi, tuttavia, è stata ricusata una delle liste collegata a Carlo Guccione ovvero “Orgoglio Brutio” per mancanza dell’atto principale ovvero il collegamento con il candidato sindaco.

Sono 15 le liste che appoggeranno Occhiuto

Mario Occhiuto Sindaco
Forza Cosenza
Occhiuto Bis
Cosenza in Alto
Cosenza Bellissima
Città Sostenibile
Fabbrica Creativa
Democrazia Mediterranea
Cosenza Libera
Ok Cosenza

Cosenza Positiva
I Moderati
Cosenza Sempre Più

Progetto Cosenza

Partito della Rivoluzione-Sgarbi

Sei liste appoggeranno Enzo Paolini

Cosenza popolare
Buongiorno Cosenza-Cosenza Domani
PSE per Paolini
Cittadini per Cosenza
PLI Cosenza Verde Ecologista
Costruiamo il futuro

Otto liste appoggeranno Carlo Guccione ma una (Orgoglio Brutio) è stata ricusata.

Prima Cosenza; Grande Cosenza; Uniti per la Città; Cosenza Oltre i Colori; Adesso Cosenza; Partito Democratico; PSI-Centro Democratico; Orgoglio Brutio.

Una a testa Formisani (“Cosenza in Comune”), Coscarelli (“Movimento 5stelle”) e Iaconianni (“Hettaruzzu Hebdo”).

Tutte le liste sono sottoposte al controllo da parte della Commissione Elettorale Circondariale che, coadiuvata dal Segretario Generale, è così composta: dott.ssa Eufemia Tarsia (Presidente); dott.ssa Antonella Vecchio (Componente) e dott.ssa Fenisia Di Cianni (componente).