Cosenza, apre pellicceria. Animal Amnesty: “Boicottatela”

Advertising

Comunicato stampa

INAUGURAZIONE DI UNA PELLICCERIA A COSENZA

ANIMAL AMNESTY: BOICOTTATELA

Animal Amnesty ha appreso che, nel pieno centro di Cosenza, nei pressi di Corso Mazzini, sarà inaugurato oggi, sabato 11 novembre un negozio di pellicceria afferente a un marchio noto nella città.

L’associazione esprime il suo rammarico in merito al fatto che ancora ci sia chi fa business sulla pelle di esseri viventi.

In un periodo in cui ormai tutti i più grandi stilisti hanno scelto una moda fur free – vedi Armani, Moschino, Gucci solo per citarne alcuni – intristisce prendere atto che, invece di riconvertire le “fabbriche della morte”, ci sia chi ancora punta sulla sofferenza per fare impresa.

La vita degli animali cosiddetti “da pelliccia” è brevissima e segnata dal dolore. Allevati in piccole gabbie che non consentono loro che pochi movimenti, spesso sono esposti al freddo forzatamente per fare in modo che il loro pelo si infoltisca.Poi ci sono i metodi di uccisione, degni del peggior film dell’orrore. Possono essere uccisi per strangolamento, avvelenamento, esposizione al monossido di carbonio (o al cloroformio, o al biossido di carbonio) in apposite camere a gas, o per rottura delle ossa cervicali, attraverso uno strumento meccanico che penetra nel cervello, oppure per elettrocuzione vaginale o anale. Una tecnica, quest’ultima, utilizzata soprattutto per le volpi e che consiste in una scossa elettrica di circa 200 volt, tramite due elettrodi metallici: una morte che arriva non istantaneamente e fra atroci sofferenze.

Nella tabella sotto riportata si può verificare il numero di animali utilizzati per confezionare una pelliccia.

Animale Numero di pelli Animale Numero di pelli
Agnello droadtail 30 – 45 Lupo 3 – 5
Agnello karakul 18 – 26 Martora 40 – 50
Bob-cat 15 – 20 Moffetta 60 – 70
Castoro 16 – 20 Nutria 25 – 35
Cavallino 6 – 8 Ocelot 12 – 18
Cincillà 130 – 200 Opossum 30 – 45
Coyote 12 – 16 Procione 20 – 35
Criceto 120 – 160 Puzzola 50 – 70
Ermellino 180 – 240 Scoiattolo 120 – 200
Fishe 18 – 25 Tasso 10 – 12
Foca (cucciolo) 5 – 8 Topo muschiato 60 – 110
Gatto 20 – 30 Visone 30 – 50
Ghiottone 5 – 7 Volpe 10 – 20
Lince 8 – 18 Wallaby 20 – 30
Lontra 10 – 20 Zibellino 50 – 80

E’ importante che, chi si accinge ad acquistare un capo in pelliccia, sappia quale sofferenza contribuisce a procurare.

Da status symbol di agiata società, la pelliccia è ormai diventata triste tratto distintivo di chi esibisce una (presunta) appartenenza ad alta classe sociale.

Animal Amnesty, dunque, si augura che un sempre maggior numero di persone scelga di boicottare questo commercio fondato sul dolore, attraverso acquisti consapevoli.

E non partecipi a inaugurazioni di negozi nelle cui vetrine sono esposte le spoglie di chi è stato fatto nascere con il solo scopo di essere indossato da chi incarnerà una triste, patetica e ormai sbiadita immagine di opulenza.

Cosenza, 11/11/2017

Ufficio stampa

[email protected]