Cosenza, caos incendi: la replica (senza senso) di Palla Palla e il bando che non viene (ancora!) ritirato

Incendi: le precisazioni del Dirigente regionale del Settore sul Bando del Psr, Misura 8 (ispirate dal solito Palla Palla)

Con riferimento alle informazioni, riguardanti presunti aiuti rivolti alle aree percorse dal fuoco da parte della Regione con la Misura 8 del PSR 2014/2020 “Investimenti nello sviluppo delle aree forestali e nel miglioramento della redditività delle foreste”, al fine di fugare ogni possibile dubbio ingeneratosi, si precisa quanto segue:

“Per come è agevole consultare il relativo bando sul portale istituzionale www.calabriapsr.it, ciascun intervento messo a bando in ambito alla detta Misura 8, la cui scadenza è fissata al 18 Settembre pv, non potrà sostenere investimenti progettati in aree percorse dal fuoco in ossequio alla normativa vigente, legge quadro dello Stato italiano n. 353/2000.

Detto divieto, tra l’altro esaustivamente specificato tra requisiti previsti per partecipare al bando, sarà sfuggito artatamente a coloro i quali hanno voluto creare disinformazione e non già agli attenti e qualificati operatori progettisti che operano nel settore forestale.

Il dirigente del settore 
Dott. Giuseppe Oliva

Sono io l’autore dell’articolo chiamato in causa. Il Governatore Oliverio cita solo una parte dell’articolo 10 della legge 353/2000. Che dice pure: «È comunque consentita la costruzione di opere pubbliche necessarie alla salvaguardia della pubblica incolumità e dell’ambiente» e ancora «salvo specifica autorizzazione concessa dal Ministro dell’ambiente, per le aree naturali protette statali, o dalla regione competente, negli altri casi, per documentate situazioni di dissesto idrogeologico e nelle situazioni in cui sia urgente un intervento per la tutela di particolari valori ambientali e paesaggistici».
Se il Governatore non è in grado di smentirmi, ritiri SUBITO il bando!

Matteo Olivieri