Cosenza, chiusura via Roma/Misasi: i commercianti annunciano la serrata per venerdì

Advertising

La presunta rivoluzione ecologica messo in atto da Occhiuto che abbiamo scoperto essere una paraculata per permettere ai gestori del parcheggio di Piazza Bilotti di incassare quello che all’oggi gli manca, porta con se le prime serie conseguenze. Infatti la maggior parte dei commercianti che hanno attività su via Roma/Misasi, via Tancredi, via Rodotà (una cinquantina in totale) hanno  annunciato una serrata per venerdì mattina in segno di protesta contro la scelta assurda di creare un’isola pedonale nel tratto adiacente le scuole elementari, a via Roma. Una scelta che a dire dei commercianti penalizza molto le loro attività.

La protesta, dicono i commercianti, è finalizzata a far capire al sindaco l’inutilità di questa scelta – che se da un lato toglie il traffico da via Roma/Misasi, lo crea in altre vie – sperando in un suo ripensamento. Ma il sindaco Occhiuto più volte ha espresso la sua ferma convinzione e determinazione a portare fino in fondo questa sua idea, e dice che alla lunga tutto si normalizzerà. Nel mentre si attende la prova del fuoco di domani, giorno di riapertura delle scuole, e c’è da scommettere che non mancheranno le polemiche.