Cosenza, controlli dei carabinieri: un arresto e cinque denunce

Advertising

I carabinieri della compagnia di Cosenza, nel corso della nottata, hanno dato esecuzione ad un servizio coordinato volto alla prevenzione e repressione dei reati in genere e in particolar modo quelli predatori e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Circa 15 pattuglie hanno setacciato il capoluogo bruzio con posti di controllo e perquisizioni d’iniziativa che hanno portato infine all’arresto di un soggetto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e al deferimento di altri 5 per evasione, violazione degli obblighi della sorveglianza speciale di ps e spaccio.

In particolare, l’arrestato, B.C., 35 anni, di Paterno Calabro, a seguito di controllo volante da parte dei militari dell’aliquota radiomobile nel centro storico, veniva trovato in possesso di 2 panetti di hashish dal peso complessivo di 200 grammi celati all’interno del marsupio. Veniva pertanto dichiarato in stato di arresto e tradotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari in attesa di direttissimo.

(Agi)