Cosenza, donna dorme a terra con tre bambini: i poliziotti le pagano una notte in albergo

Advertising

E’ successo questa notte a Cosenza e ce ne dà notizia la pagina FB

COSENZA 2.0

“Donna 29enne dorme a terra su Via Pasubio, al suo fianco due bambini di tre e due anni …e un altro di quattro mesi. Vista la rigida temperatura e poiché coperti di un solo lenzuolino urge ricovero per la notte.
I poliziotti intervenuti (il reparto prevenzione crimine Calabria settentrionale e le volanti), non avendo ricevuto alcuna risposta dai servizi sociali nonché dalle associazioni atte dell’accoglienza, hanno pagato di tasca propria presso l’Hotel Grisaro una notte al caldo ai bambini e alla loro madre.”

Ora c’è da sperare che i servizi sociali del Comune di Cosenza si sveglino.

AGGIORNAMENTO

I servizi sociali del Comune sono intervenuti, sia pure tardivamente, per trovare una sistemazione alla famiglia romena formata da mamma e tre figli in tenerissima età (3 anni, 2 anni e 4 mesi) che la notte scorsa aveva trovato rifugio sotto un ponte a via Pasubio.

La famiglia romena è stata trasferita nel convento delle suore della Divina Provvidenza a Portapiana in attesa di tempi migliori.