Cosenza, è già crisi profonda. Risultati e classifica della seconda giornata

Advertising

Il Cosenza perde anche la seconda partita di campionato e così, dopo la batosta di Monopoli, arriva anche la prima sconfitta casalinga al “Marulla” contro una modestissima Paganese, che ha avuto il merito di capitalizzare due svarioni difensivi alla fine del primo tempo. Per il resto, della squadra che avrebbe dovuto migliorare il trend degli ultimi anni e provare addirittura ad impostare il gioco, non c’è stata nessuna traccia. Centrocampo lento e prevedibile nonostante Loviso e Bruccini, difesa imbambolata con l’aggravante di un Perina che sembra solo il lontano parente del bel portiere che abbiamo ammirato negli anni scorsi, attacco senza nerbo e statico.

Il Cosenza è già in crisi profonda e il mercato è finito. Ieri sera il diesse Trinchera e l’allenatore Fontana, dopo aver incassato i fischi sacrosanti di uno stadio deluso, hanno provato a biascicare giustificazioni. Adesso è il momento di tirare fuori le palle, ammesso che questa squadra le abbia ma la sensazione è che ci aspetta un’annata molto delicata e difficile. Il Cosenza non produce gioco e va avanti, quando va bene, a fiammate, non ha giocatori di carisma e pertanto può succedere di perdere anche contro squadrette senza nessuna velleità. La presunzione di Trinchera e Fontana (ma chi saranno mai?) e la notoria avidità di Guarascio hanno prodotto un vero e proprio disastro. Ora bisognerà cercare di uscirne ma intanto il livello delle squadre è migliorato e si rischia seriamente di lottare per la salvezza…

RISULTATI SECONDA GIORNATA

Akragas-Rende 2-3 (12′ rig. Salvemini (AK), 30′ Gigliotti (R), 45’+1′ Mileto (AK), 79′ Franco (R), 84′ Rossini (R)

Racing Fondi-Monopoli 0-1 (20′ Genchi)

Sicula Leonzio-Matera 2-1 (15′ D’Angelo, 20′ Giovinco (rig.), 77′ Ferreira)

Casertana-Catania 1-0 (78′ De Marco)

Reggina-Catanzaro 2-1 (35′ Sciamanna, 51′ Benedetti, 69′ Porcino)

Bisceglie-Virtus Francavilla 2-1 (26′ Partipilo, 49′ Ayina, 53′ Montinaro)

Cosenza-Paganese 0-2 (45′ Cesaretti, 46′ Talamo)

Lecce-Trapani 2-1 (45′ Torromino, 48′ Di Piazza, 55′ Murano (rig.)

Siracusa-Fidelis Andria     mar 26 set, 16:30

Riposa Juve Stabia

LA CLASSIFICA AGGIORNATA

Monopoli   6

Rende    6

Bisceglie 6

Lecce   4

Catanzaro   3

Reggina 3

Sicula Leonzio  3

Trapani  3

Casertana     3

Paganese  3

Matera    2

Fidelis Andria  1

Juve Stabia  1

Virtus Francavilla  1

Catania    1

Racing Fondi    1

Siracusa   0

Akragas   0

Cosenza   0

Sicula Leonzio, Juve Stabia, Siracusa e Fidelis Andria una gara in meno

PENALIZZAZIONI – Matera -1