Cosenza, il consigliere Malizia fa chiarezza sulla sua posizione politica

Advertising

COMUNICATO STAMPA

Il consigliere Malizia fa chiarezza sulla sua posizione politica

Il consigliere comunale di Cosenza, Francesca Malizia, alla luce dello scorso dibattito consiliare, durante il quale, responsabilmente ha espresso voto di astensione, intende far chiarezza sia sul suo ruolo istituzionale che sulla sua posizione politica.

Serietà, competenze, trasparenza e legalità sono i capisaldi su cui ruota tutta la politica del Nuovo Centro Destra e che hanno caratterizzato la storia politica del partito a Cosenza. Capisaldi  che lo stesso consigliere Malizia ha ereditato, facendoli suoi e trasferendoli nella sua azione amministrativa in corso nella città dei Bruzi.

Ragion per cui con fermezza dichiara: «La mia posizione politica è ben chiara. Noi dell’Ncd siamo all’opposizione in Consiglio e non ci prestiamo a nessuna manovra strumentale. Noi siamo fermi sul ruolo di opposizione costruttiva esclusivamente a favore dei cittadini, lavorando alacremente  con la tranquillità che ci offre il clima di positività, di collaborazione e di coesione che si respira all’interno del partito, al fine di dare risposte ai territori e ai cittadini».

Il consigliere Malizia, inoltre, in risposta a chi la poca chiarezza la vuole attribuire all’opposizione portata avanti dall’Ncd, replica: «Noi seguiremo la nostra strada, insieme agli organismi provinciali e regionali del partito, e non abbiamo accordi né “sotto banco” né “sopra banco ” al contrario di chi vuol screditare la nostra azione politica fatta di coerenza e nel rispetto del mandato elettorale che la città ci ha affidato. Ci interessa solo dare l’esempio di una sana politica del fare per contribuire  alla crescita della nostra città in totale trasparenza e legalità».