Cosenza, la squadra mobile arresta presunto rapinatore

Advertising

La squadra mobile della questura di Cosenza ha tratto in arresto Giovanni Bertocco, di 24 anni, ritenuto l’autore della rapina commessa a fine novembre 2016 ai danni del Punto Snai di Piazza Gullo a Cosenza.

Il 24enne, travisato con uno “scaldacollo” e brandendo in mano un coltello, sarebbe entrato nell’esercizio commerciale e avrebbe iniziato a minacciare le persone presenti. Dopo aver arraffato la somma di 1.000 euro avrebbe salutato con un “arrivederci” e si sarebbe dileguato a piedi.

Secondo la questura, Bertocco sarebbe coinvolto anche in altre tre rapine commesse negli ultimi mesi tra Cosenza e Rende, che sarebbero state operate tutte dal giovane con modalità analoghe, sempre da solo, ai danni di sale slot machine e sale scommesse che hanno fruttato circa 7000 euro.