Cosenza, Liceo Fermi occupato: assemblea permanente fino a giovedì

Advertising

Rimarranno in assemblea permanente fino a giovedì, gli studenti del Liceo Scientifico Fermi di Coseza, che da ieri protestano per il trasferimento delle classi del triennio in altri due istituti, a seguito dei sigilli posti alla sede del liceo in via Isnardi. La struttura è stata dichiarata inagibile all’inizio di settembre per problemi legati alla stabilità. “È il nostro modo – ha commentato uno degli studenti parlando a nome dei compagni – per dimostrare che siamo coscienti di ciò che accade e che vogliamo essere protagonisti delle decisioni che vengono adottate”.

Sono una cinquantina i ragazzi che hanno trascorso la notte all’interno della vecchia sede di via Molinella, sostenuti da alcuni genitori. Intanto, giovedì sarà firmato un protocollo d’intesa tra la Provincia, la dirigente scolastica, i docenti, i rappresentanti degli studenti e dei genitori, per la costituzione di un comitato permanente che dovrà monitorare la situazione, dall’abbattimento alla ricostruzione del nuovo plesso scolastico. (Ansa)