Cosenza-Matera al “Marulla”. Braglia: “Perez subito in campo? Non lo so”

Leonardo Perez foto ANDREA ROSITO

Le parole di Mister Braglia nella conferenza pre-partita di Cosenza – Matera, in programma domani sera, domenica 21 gennaio alle ore 20,30 allo stadio “Gigi Marulla”.

«I due nuovi (il centravanti Leo Perez e l’esterno offensivo Okereke, ndr) in campo? Non lo so. Mungo ed Idda hanno recuperato entrambi, non ce ne sono molti con le caratteristiche di Riccardo, è un unicum  in questa squadra. Davanti non so davvero chi mettere, poi deciderò, loro giocano col 3-4-3 e sono fissi su quel modulo. Dopo la sosta non sai mai che squadra ti trovi, c’è sempre un’incognita: speriamo di aver lavorato bene, di aver fatto lavorare bene i giocatori. Loviso? Vediamo, può giocare lui ma possono giocare altri. Il Matera è spensierato, stanno affrontando questo campionato con diversi giovani ed hanno un’identità ben precisa, vediamo se sarà il caso di continuare su questa strada o cambiare».Intanto, la società ha annunciato di aver ceduto a titolo definitivo il centrocampista Andrea Gaudio, classe 1998, alla SS Argentina Arma Calcio, squadra ligure che milita nel Girone E della Serie D. Gaudio ha fatto tutta la trafila nel settore giovanile rossoblù. Enzo Patania lo aveva prelevato dalla Pro Cosenza. E’ stato anche convocato con la Nazionale Under 18 di Serie C prima di giocare un anno in Serie D con la Sicula Leonzio. Poi il ritorno a Cosenza e adesso la cessione.