Cosenza, minaccia un giovane con un’ascia: denunciato 43enne

Advertising

Una banale lite tra due persone e spunta addirittura un’ascia nelle mani di uno dei contendenti ad Aprigliano. 

L’uomo armato, N. F., 43enne, dopo un alterco, ha provato a colpire un giovane di 38 anni, che è riuscito a schivare il lancio dell’arma ma si è sentito male subito dopo ed è stato portato in ospedale.

All’Annunziata il malcapitato è stato raggiunto da personale della questura e agli agenti ha raccontato la sua brutta disavventura. 

I poliziotti hanno avviato le ricerche e grazie alla descrizione data dalla vittima, hanno raggiunto l’aggressore nella sua abitazione, dove è stata anche sequestrata l’ascia utilizzata poco prima.

N.F. è stato denunciato alla locale A.G. per minaccia aggravata e tentata lesione aggravata.

Nella circostanza, in via precauzionale, sono state ritirate all’indagato le armi legalmente detenute ovvero un fucile a pompa calibro 12, una pistola calibro 7,65 ed una carabina ad aria compressa, con relativo munizionamento.