Cosenza, multe illegittime per le Ztl: l’appello dell’Unione Consumatori

Con la presente, l’Unione Nazionale Consumatori Cosenza intende porre a conoscenza i cittadini cosentini e dell’hinterland, che i verbali di accertamento di infrazione al codice della strada, più comunemente le “multe”, per la circolazione nelle ZTL (zone a traffico limitato) installate nell’anno corrente da parte del comune di Cosenza, sono illegittime per la violazione delle disposizioni contenute tanto nel codice della strada quanto nel regolamento di attuazione al codice della strada.
 
Infatti, ad oggi, diversi Giudici di Pace dell’ufficio di Cosenza, con sentenze del mese corrente e di quello appena trascorso, investiti della questione per i numerosi ricorsi presentati dai cittadini in opposizione alle “multe” loro recapitate per aver circolato nelle nuove zone a traffico limitato in orari in cui non era consentito il transito dei veicoli, hanno sposato le tesi difensive dei ricorrenti annullando i verbali irrogati per l’inidoneità della segnaletica installata ad avvisare correttamente gli utenti della strada.
 
Pertanto, l’invito ai cittadini tutti è quello di rivolgersi al proprio avvocato di fiducia oppure a contattare la sede UNC sita in via Panebianco, n.326 ai seguenti recapiti: 0984.36262; [email protected][email protected]it. Saremo lieti di prestare la dovuta assistenza.
Si ringrazia anticipatamente per la disponibilità e si porgono cordiali saluti.
 
Pierluigi avv. Basile
(3899028437)
delegato Unione Nazionale Consumatori Cosenza