Cosenza odia i parchi: guardate che degrado al “Corrado Alvaro”

Facendo un giro in città, ci siamo imbattuti pochi minuti fa in un’altra ordinaria storia di degrado “occhiutiano”.

Siamo al Parco Corrado Alvaro, tra via Aldo Moro e via Padre Giglio, a due passi dalla sopraelevata e da piazza Zumbini (dunque in pieno centro), per giunta di fronte ad una scuola materna ed elementare, l’Istituto Comprensivo “D. Milani-De Matera”.

Quest’albero, una bella acacia,  è caduto a causa del maltempo, presumibilmente nelle prime ore della giornata o (ancora peggio) nei giorni scorsi. In più, altri alberi sono in gravissimo pericolo, sia per l’inciviltà di qualche imbecille ma anche per una semplice questione di manutenzione, che evidentemente non viene svolta.

buona3

E i guai non finiscono qui. La fontana, tra l’altro nuova, è già rotta, non c’è una panchina, non ci sono i cestini per i rifiuti e ci dicono che anche l’illuminazione lascia parecchio a desiderare.

cesto

Come se non bastasse, il Comune ha sistemato in questo parco un’altalena per bambini disabili che risulta chiaramente inaccessibile per chi è costretto a stare su una carrozzella.

Insomma, un disastro. Speriamo che qualcuno se ne accorga.

panca