Cosenza, oggi al via le finali dei Campionati italiani assoluti di Scacchi

COMUNICATO STAMPA

Avvio 77^ Campionati Italiani Assoluti di Scacchi a Cosenza

29 novembre – 10 dicembre 2017

Le fasi finali dei Campionati Italiani assoluti di Scacchi 2017 verranno disputate per la prima volta in Calabria, a Cosenza, presso le sale del prestigioso Italiana Hotels.

Si tratta del più importante evento scacchistico in Italia, che registra la partecipazione dei più forti giocatori di scacchi azzurri, tra i quali i campioni uscenti, il milanese Alberto David (assoluto) e la romana Daniela Movileanu (femminile), che si contenderanno con altri fortissimi giocatori gli scudetti tricolori.

Novità di quest’anno, organizzare nella stessa sede per la prima volta la Finale del Campionato Italiano Assoluto (CIA, edizione numero 77), la Finale del Campionato Italiano Femminile (CIF, edizione numero 44) e la Finale del Campionato Italiano Under 20 (CIU20, dizione numero 39).Si gioca dal 29 novembre al 10 dicembre (riposo il 5) nel pomeriggio, con ingresso libero; le partite saranno trasmesse in diretta sul sito della Federscacchi e stando all’esperienza degli scorsi anni si prevede di avere una audience di parecchie decine di migliaia di appassionati di tutto il mondo.

L’importantissimo evento, è organizzato dalla Federazione Scacchistica Italiana, in collaborazione con ARCA, l’associazione calabrese che da anni promuove il Festival Internazionale di Scacchi “Riviera dei Cedri”.

Per l’occasione l’ARCA in accordo con la Federazione Scacchistica Italiana, ha organizzato una serie di eventi collaterali, tesi ad avvicinare i giovanissimi al gioco degli scacchi e a diffonderne la bellezza. Al Palazzo della Provincia di Cosenza, grazie alla disponibilità accordata dal presidente Francesco Antonio Iacucci, si terrà dal 29 novembre all’11 dicembre, in prima assoluta, la mostra dal titolo: “Il gioco degli scacchi: citazioni d’artista”, che propone un viaggio di scoperta del come, a cavallo tra il ‘500 e il ‘600, la cultura degli scacchi sia stata centrale in Calabria, con personaggi quali Leonardo di Bona da Cutro (Kr), Gioacchino Greco da Celico (Cs), e tanti altri. Dall’1 al 6 dicembre, previsti anche tanti laboratori di avvicinamento al gioco degli scacchi, che coinvolgeranno centinaia di studenti delle scuole primarie di Cosenza e del suo hinterland.

Il 10 dicembre la conclusione con la disputa di eventuali spareggi nel caso di ex aequo al primo posto e a seguire la cerimonia di premiazione, alla quale presenzierà il presidente della Federscacchi, Gianpietro Pagnoncelli.

Ricordiamo che la Federazione Scacchistica Italiana, che ha sede a Milano, è stata fondata nel 1920, è Ente Morale e dal 1988 è disciplina sportiva del CONI. Il sito internet è www.federscacchi.it