Cosenza, parte l’8^ International Tango festival

Advertising

L’International Tango festival made in Calabria arriva alla sua ottava edizione. Nella splendida cornice della città di Cosenza, ci si appresta a vivere quattro giorni di puro tango.

Passione, emozione, oltre 300 tangheri si incontreranno che oltre a ballarsi vivranno “col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi” (Antoine de Saint-Eupéry dal “Il Piccolo Principe”). E Cosenza è riuscita in ben otto anni a radunare sempre più città italiane e Paesi nel mondo, sotto un unico cielo, quello di una terra umile, a volte bistrattata, abbandonata, ma inconsapevolmente ricca proprio di molti grandi della musica del tango con origini calabre.

Questo grande sogno che si muove sulle note di Canaro, Biagi, D’Arienzo, Di Sarli, Pugliese Fresedo, Gardel (per citarne alcuni), è frutto della professionalità del direttore artistico Francesco Aiello, nel mondo ormai conosciuto come Ciccio, il maestro di Calabriatango, l’associazione che ha all’attivo oltre 200 tangheri con le scuole a Cosenza, a Lamezia, a Reggio Calabria e ancora a Napoli e appuntamenti fissi in Grecia, dove il maestro insegna insieme alla sua ballerina greca Sofia Galanaki.

L’evento previsto dal 17 al 20 novembre prossimo ospiterà due tra le coppie di ballerini più famosi al mondo: Mariano Chicho Frumboli & Juana Sepulveda e Ruben & Sabrina Veliz. Frumboli è considerato uno dei fondatori del Tango Nuevo ed è conosciuto principalmente per il suo talento nell’improvvisazione. È entrato a far parte della top dei migliori ballerini di tutti i tempi insieme a Miguel Àngel Zotto, Fabian Salas e Gustavo Naveira.

maxresdefaultSabrina e Ruben iniziano la loro carriera nel 1989 nel famoso Balletto Brandsen come membri del cast, per 8 anni. Con questa compagnia teatrale sono in tour in tutta l’America Latina. Un momento emozionante della loro carriera è stato esibirsi durante la celebrazione del 25° anniversario del regno della Regina Beatrice dei Paesi Bassi, presentando Gallo Ciego con coreografie create appositamente per questa occasione. Evento trasmesso in tv e visto da oltre tre milioni e mezzo di persone.

Le due coppie si esibiranno nelle serate di gala. Il festival ospiterà anche la coppia russa Serge Maga & Natasha Korotkaya e il padrone di casa Ciccio Aiello insieme alla sua ballerina greca Sofa Galanaki.

Ingredienti vincenti di un festival che avrà punte di diamante anche in console con grandi musicalizzatoriprovenienti da tutto il mondo: Punto Ybranca, Marcelo Rojas, Super Sabino Cirulli, Elisabetta Piro, Mario 7, Lory Dj.

“Ancora una volta abbiamo avuto una grande risposta dai tangheri. Abbiamo la presenza non solo dell’Italia tutta, dalla Val D’Aosta alla Sicilia, passando per la capitale, ma registriamo presenze dalla Grecia, dall’Egitto, dall’Europa tutta e America. Non possiamo che esserne orgogliosi e dare il meglio anche in questo ottavo festival”, ha affermato soddisfatto il direttore artistico Ciccio Aiello.

L’evento aprirà i battenti alle 19.30 di giovedì 17 novembre, nella splendida cornice del teatro Rendano con il concerto dell’orchestra atipica Tango Sonos con i fratelli Nicola e Antonio Ippolito al pianoforte e Bandoneon. Nei giorni seguenti il Festival si dividerà tra seminari, workshop e serate di gala.